L'arte di Christian Rex Van Minnen #LegaNerd

I suppose i have always been attracted to the grotesque because there is a truth and beauty that is inseparable from what is immediately unpleasant. our lives are filled with such unpleasant beauties and opportunities to make light of dark. i don’t paint these things with the intent to produce something explicitly unpleasant or for shock value. but at the same time it is my tendency to ‘enter the forest where it is darkest’. as joseph campbell would say “where you had once thought to find an abomination, you will find god. -my love for you

Christian Rex Van Minnen è un artista di Seattle (ma nato a Providence, Rhode Island – viene in mente nessuno? :D ), nonché uno dei miei pittori contemporanei preferiti per concetto, talento, produzione. Ispirato dai maestri del chiaroscuro fiammingo e italiano (Rubens, Rembrandt, Caravaggio), Van Minnen realizza quadri ad olio in cui raffigura fantasiose ed indefinibili escrescenze – simili a tumori, organi, piante carnivore e altre curiosità naturali – disposte a natura morta oppure a ricostruire perturbanti ritratti, in una maniera che ricorda una versione ancora più grottesca dell'Arcimboldo.

Il sottile gioco di rimandi visivi e culturali alla storia dell’arte, il persistente dialogo tra natura umana e aliena, tra attrazione e ripugnanza, unite ad una tecnica sopraffina, rendono l’opera di Van Minnen unica nell’ambito delle arti visive contemporanee, nonché nella mia personalissima top 5 artistica, di fianco al Kunstformen der Natur.

Via sito ufficiale

scampaforche

"La gente si rifugia nella realtà perché non è in grado di affrontare l'internet"
Aree Tematiche
Arte Cultura
Tag
sabato 15 gennaio 2011 - 16:49
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd