LibreOffice, il PPA per Ubuntu #LegaNerd

L’approccio con l’installazione dei file .deb risultava piuttosto macchinoso e poco pratico, ma grazie all’introduzione di questo PPA non sarà più necessario scaricare e installare manualmente un gran numero di pacchetti. L’ultimo aggiornamento di LibreOffice ci rimanda alla Release Candidate 2 (RC2) già presente all’interno del PPA e con pacchetti precompilati per Ubuntu 10.04 LTS, Ubuntu 10.10 e Ubuntu 11.04.

LibreOffice sarà di default su Ubuntu 11.04, incominciamo a farci l’abitudine e incominciamo ad utilizzarlo già da ora. Se OpenOffice suona come obsoleto non ci resta che rimuoverlo e provare e di conseguenza supportare LibreOffice.

Personalmente sto ancora utilizzando OpenOffice, in quanto lo uso veramente troppo per dismetterlo di punto in bianco per una beta (seppur derivata dallo stesso codice).

In ogni caso, Eppur si muove…

Via OSSBlog

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.

Aree Tematiche
Linux Opensource Software
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd