I film fantascientifici più e meno credibili #LegaNerd

Gattaca di Andrew Niccol e 2012 di Roland Emmerich sono rispettivamente i film più e meno credibili della storia del cinema da un punto di vista prettamente scientifico, secondo una classifica stilata dalla NASA.

2012 si aggiudica così (ed era forse un po’ scontato) la poco ambita palma di film scientificamente meno attendibile.

Non bisognerebbe neanche star qui ad elencare i motivi per cui 2012 è scientificamente non credibile, basterebbe il titolo, tuttavia la NASA fa alcuni esempi pratici. Ad esempio nel film Ejiofor è il primo fisico a rendersi conto che le particelle di neutrini sono la causa di terremoti e maremoti. La NASA però fa notare come l’interazione tra i neutrini e le sostanze fisiche sia talmente minima da non comportare alcun rischio da questo punto di vista.

La più popolare agenzia per il programma spaziale del mondo ha però voluto anche premiare le pellicole più attendibili, o quantomeno le più plausibili. Ecco le classifiche:

Film sci-fi non attendibili:

1 – 2012 (Roland Emmerich – 2009)
2 – The Core (Jon Amiel – 2003)
3 – Armageddon (Michael Bay – 1998)
4 – Vulcano – Los Angeles 1997 (Mick Jackson – 1997)
5 – Chain Reaction (Andrew Davis – 1996)
6 – Il sesto giorno (Roger Spottiswoode – 2000)
7 – What the #$*! do we (k)now!? (William Arntz, Betsy Chasse – 2004)

Film sci-fi maggiormente attendibili:

1 – Gattaca – La porta dell’universo (Andrew Niccol – 1997)
2 – Contact (Robert Zemeckis – 1997)
3 – Metropolis (Fritz Lang – 1927)
4 – Ultimatum alla Terra (Robert Wise – 1951)
5 – Una donna sulla luna (Fritz Lang – 1927)
6 – La cosa da un altro mondo (Christian Nyby – 1951)
7 – Jurassic Park (Steven Spielberg – 1993)

via

Aree Tematiche
Cinema
Tag
martedì 4 gennaio 2011 - 22:29
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd