Scoperta la Stella Mostro #LegaNerd

C’è già chi la chiama “la stella mostro” per via delle sue dimensioni che hanno meravigliato gli scienziati finora convinti che una stella tanto grande non potesse esistere.

Invece R136a1, coperta dal Very Large Telescope dell’Eso, esiste e ha una massa pari a 265 volte quella del Sole: finora, si credeva che il limite massimo raggiungibile fosse pari a 130 volte la massa del Sole.

Quanto a luminosità, la R136a1 non è meno sorprendente: è infatti di circa 10 milioni di volte superiore a quella della nostra stella.

Questo sì che fa abbronzare di sole!

Via Zeus News

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.

Aree Tematiche
Astronomia
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd