Mille bolle blu (che volano) #LegaNerd


Quando esplodono, le bolle di sapone sembrano sparire nel nulla, ma non è così: una ricerca pubblicata su Nature ha scoperto che generano una grande quantità di bolle invisibili il cui comportamento aiuterà a capire la salute di oceani e atmosfera o come “viaggiano” le goccioline di saliva che trasmettono l’influenza; permetterà inoltre di mettere a punto migliori processi di produzione nelle biotecnologie e nell’industria del vetro.

[…]

Si è scoperto per esempio che, nel momento in cui si rompe, la bolla si ripiega su se stessa e forma una cavità che intrappola l’aria: quello che resta è un anello che finisce per rompersi in una “collana” di minuscole goccioline.

Sembrano cazzate, ma vi consiglio di dare un’occhiata all’articolo completo… Gustosamente weird…

Via Ansa

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.

Aree Tematiche
Chimica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd