Huawei vuole produrre anche auto elettriche

2 mesi fa

Huawei sta lavorando ad un’auto elettrica da vendere usando il suo brand. L’ennesimo tassello del piano del colosso per sopravvivere nonostante le difficoltà nel mercato degli smartphone.

Huawei guarda con interesse anche al mercato delle automobili elettriche. A rivelarlo è l’agenzia Reuters, che cita alcune fonti interne. Come testimoniano altri illustri precedenti, entrare nel mercato delle auto è tutto fuorché uno scherzo.

Arrivare ad un primo veicolo – a maggior ragione in questa parentesi del mercato – richiede anni di ricerca e sviluppo, oltre che un importante dispendio di risorse. Non deve allora stupire se Huawei si è rivolta ad altri produttori cinesi per raggiungere il suo obiettivo.

L’azienda sarebbe in contatto con la Changan Automobile – di proprietà della Cina – e altre case automobilistiche locali. Huawei dovrebbe quindi usare la tecnologia – a partire dal pianale e dagli stabilimenti – di una di loro, arrivando poi, forse già nel 2022, a presentare un’auto inedita da vendere usando il suo brand.

L’iniziativa va ovviamente letta all’interno del radicale e trasversale progetto di trasformazione iniziato da Huawei per smarcarsi dalla dipendenza dal mercato degli smartphone, compromesso dalle sanzioni americane.

Nelle ultime ore abbiamo appreso che Huawei ha ormai perso la leadership nel mercato globale degli smartphone, sprofondando dal primo al quinto posto della classifica dei produttori. E mentre Huawei tenta il tutto e per tutto con il nuovo ecosistema HarmonyOS, l’azienda si sta spostando su nuovi mercati inediti. Giusto ieri vi avevamo parlato degli investimenti sul mercato degli allevamenti suini (un business enorme, in Cina) e delle miniere smart.

Per il momento Huawei smentisce un piano per produrre auto elettriche, ma, attraverso un suo portavoce, ha confermato un interesse più generico per il mercato automotive:

Huawei non è un produttore di automobili. Ad ogni modo, attraverso le tecnologie ICT, puntiamo a diventare un’azienda orientata sui servizi digitali per le auto, fornendo nuovi componenti e aiutando gli OEM (original equipment manufacturers) a produrre veicoli migliori

Una dichiarazione che cozza in parte con quanto raccolto dai giornalisti di Reuters. L’agenzia nel suo report conferma che Huawei starebbe in realtà progettando internamente il design di un veicolo elettrico inedito. Almeno tre fonti interne sostengono che Huawei potrebbe presentare un primo teaser della sua auto elettrica già entro la fine del 2021.

 

 

Huawei, il ban degli USA potrebbe far bene alla Cina
Huawei, il ban degli USA potrebbe far bene alla Cina
BMW: "le auto elettriche si assomigliano tutte", parola del CEO
BMW: "le auto elettriche si assomigliano tutte", parola del CEO
Huawei, gli USA stanno vincendo la guerra contro il colosso cinese
Huawei, gli USA stanno vincendo la guerra contro il colosso cinese
Xiaomi produrrà auto elettriche: maxi investimento da 10 miliardi di dollari
Xiaomi produrrà auto elettriche: maxi investimento da 10 miliardi di dollari
Emergenza chip, anche Nio chiude temporaneamente i battenti
Emergenza chip, anche Nio chiude temporaneamente i battenti
Tesla Model 3 si conferma l'auto elettrica più venduta in Europa
Tesla Model 3 si conferma l'auto elettrica più venduta in Europa
Auto elettriche, in USA si lavora ad una proposta da 454 miliardi per dire addio a benzina e diesel
Auto elettriche, in USA si lavora ad una proposta da 454 miliardi per dire addio a benzina e diesel