Bloodshot ha venduto più copie digitali di Birds of Prey

1 Aprile 2020

 

Bloodshot Birds of Prey

Bloodshot non ha fatto in tempo a rimanere in programmazione al cinema. Le vendite della versione digitale stanno però andando benone.

Nonostante le pessime recensioni Bloodshot a livello di numeri si sta facendo valere. Il lungometraggio di Vin Diesel avrebbe ottenuto un buon numero di vendite di copie noleggio digitali nel periodo di fine marzo, attestandosi al terzo posto. E tra i film lasciati dietro la scia ci sarebbe anche Birds of Prey.

Secondo quanto riportato da FandangoNOW il lungometraggio è tra i primi tre film che hanno venduto più copie noleggio tra il 23 ed il 29 marzo. Al quarto posto ci sarebbe Birds of Prey, che è uscito in versione digitale il 24 marzo, stesso giorno di Bloodshot.

Chiaramente Bloodshot ha dalla sua il fatto che è stato nelle sale americane una sola settimana (in Italia non è arrivato affatto in sala), mentre Birds of Prey ha avuto il tempo di rimanere in sala diverse settimane. Ciò ha costretto coloro che volevano vedere il cinecomic di Vin Diesel ad acquistarlo in copia noleggio digitale.

 

Questa è la sinossi del film tratto dai fumetti Valiant:

Un soldato ucciso durante una missione viene riportato in vita dalla RST corporation. Grazie ad un insieme di nanotecnologie, Ray acquisisce una forza incontrollabile e la possibilità di rigenerare i propri tessuti instantaneamente. La compagnia ha però preso possesso non solo del suo corpo, ma anche della sua mente e della sua memoria, e Ray non sa più cosa è vero e cosa no, ma è sua intenzione scoprirlo.

 

 

Aree Tematiche
Entertainment Home Video News
Tag
mercoledì 1 aprile 2020 - 18:05
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd