Le balene bisbigliano per sfuggire alle orche

Le balene sono note per emettere suoni potenti e profondi, ma possono anche bisbigliare.

Le balene franche australi allevano i loro piccoli in acque basse, dove gli attacchi delle orche sono meno probabili e dove le onde possono mascherare i loro soffusi richiami: questo le aiuta a rimanere in contatto senza rilevare la loro posizione ai predatori.

Le balene utilizzano un diverso tipo di comunicazione, quasi un bisbiglio, quando vogliono comunicare con individui molto vicini.

La ricerca condotta dagli scienziati diretti da Mia Nielsen, una biologa della Aarhus University, danese ha mostrato che le balene utilizzano un diverso tipo di comunicazione, quasi un bisbiglio, quando vogliono comunicare con individui molto vicini.

Qui potete ascoltarlo, registrato dagli idrofoni dei ricercatori.

In generale, i biologi hanno sempre focalizzato l’attenzione sui suoni potenti e più forti emessi da tutti gli animali, ma come spiegano i ricercatori,

potrebbero esserci interi repertori di suoni specificatamente emessi solo per essere uditi da un partner nelle immediate vicinanze.

 

 

Balene: arriva la conferma della loro presenza nei mari della Sardegna
Balene: arriva la conferma della loro presenza nei mari della Sardegna
Orca libera dopo 50 anni di cattività
Orca libera dopo 50 anni di cattività
Globicefali: avvistamento in Liguria a 10 miglia dalla costa
Globicefali: avvistamento in Liguria a 10 miglia dalla costa
Balena bianca spiaggiata in Australia, non è la nota Migaloo
Balena bianca spiaggiata in Australia, non è la nota Migaloo
Balene e delfini sono contro ogni logica super-resistenti ai tumori
Balene e delfini sono contro ogni logica super-resistenti ai tumori
Balena dal becco: stabilito nuovo tempo record d'immersione
Balena dal becco: stabilito nuovo tempo record d'immersione
Incontri ravvicinati con un Capodoglio
Incontri ravvicinati con un Capodoglio