La NASA si prepara alle prossime missioni con spedizioni sottomarine #LegaNerd

La NASA si unirà ad una spedizione di dieci giorni sul fondo dell’Oceano Atlantico, la NASA Extreme Environment Mission Operations (NEEMO) prevista per il 10 giugno, per prepararsi alle future missioni nello spazio profondo.

NEEMO è una spedizione studiata per formare gli astronauti e prepararli alla vita nello spazio: vivere e lavorare in una base subacquea è simile alla vita su di una stazione spaziale.

La spedizione, NEEMO, questa è la 23-esima, si focalizzerà sugli obiettivi delle prossime missioni che esploreranno lo spazio profondo, dalla Luna a Marte, e sulla International Space Station. Tutte le attività saranno eseguite sotto la guida del dipartimento di scienze marine della Florida International University.

L’astronauta dell’ESA Samantha Cristoforetti sarà a capo della spedizione NEEMO 23 a bordo del laboratorio Aquarius, a 62 piedi (18,9 metri circa) sotto la superficie dell’oceano vicino a Key Largo, in Florida.

La Cristoforetti ha fatto parte delle Expeditions 42 e 43 sulla Stazione Spaziale Internazionale, dal novembre 2014 al giugno 2015, dove ha trascorso 200 giorni vivendo e lavorando nell’ambiente estremo dello spazio, attualmente il più lungo volo spaziale di un europeo.

I due mondi, quello marino e lo spazio, mostrano la stessa complessità, in termini di percorribilità, necessità di tecnologie e utilizzo di risorse,

afferma il capo progetto NEEMO Bill Todd che aggiunge:

All’interno di Aquarius i sommozzatori e gli astronauti affronteranno una serie di esperimenti e ricerche sul corpo umano in relazione ai viaggi spaziali di lunga durata.

Gli obiettivi della spedizione includono: la valutazione del comportamento degli strumenti e delle attrezzature, simulando quelli che potrebbero avere sulla superficie lunare, così come i sistemi hardware e software per ottenere e studiare eventuali campioni raccolti; l’utilizzo della realtà aumentata per guidare un operatore non addestrato da un modulo all’altro riconoscendo autonomamente dove si trova; e studi sul corpo umano e sul sonno.

L’equipaggio NEEMO e i tecnici vivranno nella base acquatica della Florida International University, a 6,4 miglia (5,4 miglia nautiche) al largo della costa della Florida.

 

 

Newsbot15

Newsbot15

Science Newsbot
Aree Tematiche
Aeronautica News Scienze
Tag
venerdì 24 maggio 2019 - 12:56
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd