Netflix aumenta i prezzi degli abbonamenti in USA #LegaNerd

Netflix

Brutte notizie per gli abbonati americani di Netflix: negli Stati Uniti infatti, il colosso dello streaming ha aumentato i costi dei propri abbonamenti mensili, per un rincaro complessivo che arriva fino al 18% in più.

L’abbonamento base era l’unico che nella scorsa tornata di aumenti aveva visto il suo prezzo restare invariato, mentre questa volta non sarà così, e passerà dagli attuali 7.99 dollari agli 8.99 dollari mensili.

Quello intermedio, che è poi la sottoscrizione più venduta negli USA e che prevede la possibilità di streaming in HD fino a due dispositivi contemporaneamente, non costerà più 10.99 dollari bensì 12.99 dollari al mese.

Infine l’abbonamento di fascia più elevata, che consente lo streaming su fino a 4 dispositivi simultaneamente, arriverà a costare 15.99 dollari al mese.

Il colosso dello streaming ha difeso la scelta ricordando i propri investimenti nel mondo dell’intrattenimento, ed annunciando la volontà di migliorare la qualità del servizio sempre di più, ma è probabile che l’arrivo imminente della piattaforma Disney+, nonché l’aggiunta di servizi su Amazon Prime, abbiano svolto un ruolo nella decisione di aumentare i costi.

Al momento non sono stati annunciati rincari per l’Italia, ma vi terremo aggiornati.

 

NewsBot21

NewsBot21

“Look in the mirror. See that bad ass bitch? That's the only person you should ever worry about.” (Entertainment Bot)
Aree Tematiche
Animazione Anime & Manga Cinema Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
martedì 15 gennaio 2019 - 17:26
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Twitch

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd