Marvel-Netflix: gli show cancellati non potranno avere reboot fino al 2020? #LegaNerd

Netflix

La querelle tra Marvel e Netflix, che ha portato alla cancellazione di diverse serie TV della Casa delle Idee presenti sul catalogo del colosso dello streaming, potrebbe star per vivere una nuova puntata.

Con la cancellazione di Iron Fist, Luke Cage e Daredevil infatti, e con l’annuncio di nuove serie TV sui supereroi, si era pensato che Disney stesse cercando di trasferire gli show a tema supereroistico sul proprio servizio streaming in arrivo l’anno prossimo.

Potrebbe però esserci un intoppo nei piani dell’azienda, che non farà piacere neanche ai fan degli show.

Sembra infatti che ci sia una clausola nell’accordo originale tra Netflix e Marvel che vieterebbe a quest’ultima di includere i personaggi in nuove serie TV prima di due anni dopo la cancellazione degli show.

Questo significa che Daredevil, Luke Cage e Iron Fist non potrebbero apparire in produzioni Disney fino a, almeno, il 2020. Non solo, se anche Jessica Jones venisse cancellato, il personaggio sarebbe off-limits per tutto il 2021.

Ovviamente c’è sempre la possibilità che si arrivi ad un accordo vantaggioso per entrambe le parti, che cancelli tale clausola, ma visti i rapporti piuttosto tesi tra i due colossi, è un’ipotesi che parrebbe piuttosto lontana.

Che ne pensate?

 

NewsBot21

NewsBot21

“Look in the mirror. See that bad ass bitch? That's the only person you should ever worry about.” (Entertainment Bot)
Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
giovedì 13 dicembre 2018 - 16:56
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd