C-3PO (Bandai: Meisho Movie Realization)

4 anni fa

Nuova Action Figure di Bandai e Tamashii Nations, per la linea Meisho Movie Realization che rivisita in stile samurai i personaggi di Star Wars.

Il mitico Takayuki Takeya ci regala questa nuova action figure (ve lo diciamo subito, chiaro e tondo: insta-buy!) della fantastica linea Meisho Movie Realization. Questa volta tocca al buon C-3PO il restyiling con fantastici dettagli da samurai giapponese, con presenti nella scatola anche due coppie di mani intercambiabili più il ventaglio col simbolo della Resistenza.

La posabilità è, come sempre, molto elevata (seppur in questo caso fedele alle movenze “limitate” del droide protocollare) con moltissimi punti di snodo, perfino la bocca e gli occhi sono mobili (visto che si muove poco ma parla tanto)!

 

  • Altezza: 18,5 cm
  • Materiali: ABS, PVC
  • Prezzo: 9.504 yen (possiamo presupporre tra i 100€ e 120€ importato)
  • Data di rilascio: gennaio 2019 (in Giappone)
  • Data di arrivo: intorno a marzo 2019 (in italia da Cosmic Group)
Altre anticipazioni dal Tamashii ComiCon

 

Indiana Jones e la Ruota del Destino: il trailer italiano del nuovo film
Indiana Jones e la Ruota del Destino: il trailer italiano del nuovo film
Disney 2023: ecco tutti i film in arrivo
Disney 2023: ecco tutti i film in arrivo
Come d’incanto vs Disincanto: il sequel a confronto con l’originale
Come d’incanto vs Disincanto: il sequel a confronto con l’originale
Strange World – Un Mondo Misterioso: nuove foto, i video dall'anteprima e dalla sala di doppiaggio
Strange World – Un Mondo Misterioso: nuove foto, i video dall'anteprima e dalla sala di doppiaggio
Strange World - Un mondo meraviglioso, la recensione: il Natale di Disney è una morale ecosostenibile
Strange World - Un mondo meraviglioso, la recensione: il Natale di Disney è una morale ecosostenibile
Disney: Bob Iger torna come CEO ad interim al posto di Bob Chapek
Disney: Bob Iger torna come CEO ad interim al posto di Bob Chapek
Quentin Tarantino non intende fare cinecomics: "Alla Marvel hanno le mani legate"
Quentin Tarantino non intende fare cinecomics: "Alla Marvel hanno le mani legate"