Novità per The Elder Scrolls Online

5 anni fa

The Elder Scrolls Online

In The Elder Scrolls Online arriva l’aggiornamento 16 per PC e Mac, oltre al DLC Clockwork City.

Alcuni lo chiamano il Divino Orologiaio, altri il Padre dei Misteri, altri ancora Lord Seht. Ma i più lo conoscono con il nome di Sotha Sil, uno dei divini sovrani di Morrowind, sebbene poco si sappia su questa enigmatica figura.

Ora potrai esplorare i misteriosi reami della creazione di Sotha Sil e svelare segreti e misteri di Clockwork City in questo nuovo DLC per l’acclamato The Elder Scrolls Online. Il DLC Clockwork City è disponibile su PC gratuitamente per i membri ESO Plus o acquistabile nel Crown Store per 2.000 Crown.

 

Informazioni sul DLC Clockwork City

INDAGA SU UNA SERIE DI MISTERIOSI OMICIDI – In tutta Tamriel, importanti indovini, eruditi e archeologi planari vengono uccisi dalle loro stesse ombre e tocca a te scoprire il motivo di questi letali assalti.

SCOPRI I SEGRETI DI CLOCKWORK CITY – La sua esistenza è un segreto custodito gelosamente e solo pochissimi eletti della cerchia di Sotha Sil ne conoscono l’ubicazione. Ma ora gli esploratori più intrepidi si addentreranno per la prima volta nel capolavoro d’ingegneria del Divino Orologiaio in The Elder Scrolls Online.

MERAVIGLIE MECCANICHE TI ATTENDONO – Esplorando Clockwork City, scoprirai che è al contempo un laboratorio e un terreno di prova per le creazioni meccaniche di Sotha Sil, pericolose macchine viventi tanto affascinanti quanto letali.

UN NUOVO REGNO DA ESPLORARE – Nel DLC Clockwork City dovrai smascherare una cospirazione daedrica, ma è l’intero reame a essere un mistero in sé, quindi potrebbero essere la sua natura e il suo scopo a rappresentare l’enigma più grande!

Informazioni sull’aggiornamento 16

L’aggiornamento 16 è un aggiornamento gratuito per tutti. Include numerose risoluzioni ai problemi, modifiche al bilanciamento del gioco, miglioramenti prestazionali, supporto a Xbox One X e aggiunte come un sistema di Trait Tracker che permette di capire se hai ricercato il tratto unico di un oggetto oppure no.

Infine, l’aggiornamento al gioco base include Crazy King (Re Folle), una nuova modalità Battleground per i possessori di ESO: Morrowind. In Crazy King, la tua squadra dovrà conquistare punti di cattura che si spostano casualmente per la mappa.

(Comunicato Stampa Bethesda)

Microsoft ha cancellato Project Keystone: il dongle /console per il cloud gaming non si farà più
Microsoft ha cancellato Project Keystone: il dongle /console per il cloud gaming non si farà più
Anche l'Xbox Series X e il Game Pass costeranno di più. Phil Spencer: prezzi salvi fino a Natale
Anche l'Xbox Series X e il Game Pass costeranno di più. Phil Spencer: prezzi salvi fino a Natale
Microsoft vuole creare un Xbox Store per gli smartphone
Microsoft vuole creare un Xbox Store per gli smartphone
Xbox, Project Keystone è la misteriosa console apparsa nell'ufficio di Phil Spencer?
Xbox, Project Keystone è la misteriosa console apparsa nell'ufficio di Phil Spencer?
La prima Xbox solo per il Cloud Gaming è stata rivelata per 'sbaglio'
La prima Xbox solo per il Cloud Gaming è stata rivelata per 'sbaglio'
Xbox Series S/X e One: un leak svela il nuovo controller "Lunar Shift"
Xbox Series S/X e One: un leak svela il nuovo controller "Lunar Shift"
Lunedì Sony presenterà il primo smartphone Xperia da gaming?
Lunedì Sony presenterà il primo smartphone Xperia da gaming?

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.