Intel presenta l’i9 7980XE e l’ottava generazione di CPU main-stream

4 anni fa

5 minuti

Siamo stati invitati da Intel alla presentazione a porte chiuse del nuovo i9 7980XE, affiancato inoltre dalle nuove CPU di ottava generazione. Scaduto l’embargo siamo lieti di condividere con voi quello che abbiamo scoperto.

Capace di raggiungere anche i 4.4GHz grazie alla tecnologia Intel Turbo Boost 3.0

Il nuovo processore Intel i9 7980XE è la punta più alta dell’iceberg che rappresenta l’ecosistema Intel. Un processore dotato di ben 18 core per un totale di 36 thread che opera ad una frequenza base di 2.6GHz e capace di raggiungere anche i 4.4GHz grazie alla tecnologia Intel Turbo Boost 3.0.

 

 

L’i9 7980XE è il nuovo Re incontrastato in termini di prestazioni

L’i9 7980XE è il nuovo Re incontrastato in termini di prestazioni: oltre all’elevato numero di core, è dotato di un IPC (istruzioni per secondo) mai visto prima che è al pari solo con l’i7 7700K, processore nato esclusivamente per il gaming.

Ad ogni modo questo i9 è una CPU che si presta a qualsiasi tipologia di utilizzo, sia video editing che multi-tasking o gaming.

Seppur operando a soli 2.6GHz a stock, il 7980XE è in grado di fare numeri da capogiro con qualsiasi benchmark.

Se prendiamo in esame il canonico Cinebench R15 e paragoniamo il 7980XE all’ultimo Threadripper 1950X di AMD, la nuova soluzione Intel risulta di gran lunga più veloce raggiungendo i 4200cb e oltre i 4600cb se sottoposto ad overclock.

 

Risultati dei benchmark effettuati da Cooln.kr

 

L’i9 7980XE ha un’enorme margine per quanto riguarda l’overclock

Se le prestazioni out of the box non dovessero essere sufficienti, sappiate che l’i9 7980XE ha un’enorme margine per quanto riguarda l’overclock. Con sistemi di raffreddamento a liquido o con più convenzionali AIO è possibile raggiungere agevolmente i 4.7GHz su tutti i core a disposizione. Le temperature d’esercizio si aggirano intorno a 65-70°C, temperature più che ragionevoli considerando l’elevata potenza sprigionata dal chip quando sottoposto ad overclock che arriva anche a raddoppiare il proprio TDP.

L’i9 7980XE è solo la punta di diamante di questa nuova generazione di processori dotati di numerosi core, non per niente insieme al 7980XE debuttano anche le soluzioni a 16, 14 e 12 core che vanno a completare la rosa lanciata con l’i9 7900X.

 

 

CPU disponibili sulla piattaforma Intel X299

 

 

Il 7980XE è disponibile al prezzo lancio di 1999$. Un prezzo certamente non accessibile a tutti ma, considerando che l’i9 7980XE non è una CPU main-stream e non è nato per il gaming e, soprattutto, tenendo conto delle prestazioni inarrivabili resta un prezzo più che ragionevole.

Basti pensare che con la stessa cifra circa un anno fa veniva venduto l’i7 6950X, dotato di soli 10 core e molto limitato in overclock.

Come se non bastassero le mirabolanti prestazioni dell’i9 7980XE, durante l’evento sono state presentate anche le nuove CPU di ottava generazione capitanate dal nuovo i7 8700K, proposta dedicata alla fascia main-stream del mercato.

 

 

I nuovi processori di ottava generazione sono più veloci ed efficenti e pensati per i gamers e content creator più esigenti.

 

le nuove CPU in arrivo da Intel

 

L’8700K è dotato di una nuova architettura a 6 core e 12 thread affiancati da un IPC da urlo.

L’i7 8700K spezza la tradizione delle CPU quad-core che da sempre hanno dominato la fascia main-stream del mercato. L’8700K è dotato di una nuova architettura a 6 core e 12 thread affiancati da un IPC da urlo.

Il processore i7 8700K è fino al 40% più veloce dell’attuale 7700K. E’ una CPU che nasce esplicitamente per soddisfare i sogni di tutti i PC Gamer: alte prestazioni, più FPS e ultima ma non ultima, la possibilità di fare streaming senza scendere a compromessi in game.

 

le prestazioni dell’8700K paragonato al 7700K

 

produttività e video editing

 

Purtroppo queste nuove CPU non saranno compatibili con la piattaforma Intel Z270

Purtroppo queste nuove CPU non saranno compatibili con la piattaforma Intel Z270 e per questo sono in arrivo le nuove proposte basate sul nuovo chip Z370, retro-compatibile con le CPU di settima e sesta generazione (socket 1151). Quindi, a scanso di equivoci, chi vorrà effettuare l’upgrade alla nuova architettura dovrà cambiare anche la scheda madre.

L’i7 8700K, come il resto della famiglia di ottava generazione, è ottimizzato per lavorare al meglio con la tecnologia Intel Optane che permette all’utente d’affiancare ad un hard disk molto capiente, una memoria cache che rende il trasferimento e l’accesso ai dati più veloce rispetto all’uso del solo hard disk tradizionale. Di seguito un nostro reminder.

 

 

le CPU dedicate al segmento mobile

 

Oltre alle proposte Desktop, Intel porta l’efficienza e la potenza della nuova generazione di CPU anche su mobile. Il processore i7 8550U è quasi il doppio più veloce della generazione precedente, offrendo prestazioni mai viste su di un Notebook, offrendo inoltre, consumi molto contenuti che non fanno altro che migliorare la durata della batteria, fino a 10 ore di utilizzo standard.

 

 

L’i9 7980XE è il nuovo re incontrastato in termini di prestazioni.

Purtroppo al momento non ci è dato sapere il prezzo ufficiale al quale le nuove CPU verranno lanciate, anche se, ed ogni modo saranno disponibili dal 5 ottobre.

In colpo solo, Intel lancia una serie di CPU che lasciano a bocca aperta. Da un lato abbiamo la serie i9 che rappresenta il massimo che l’industria può offrire e dall’altra troviamo le nuove CPU di ottava generazione, che con il processore i7 8700K rappresentano la nuova frontiera delle prestazioni per il PC Gaming.

Restiamo dunque in attesa di ulteriori sviluppi da condividere con voi quanto prima.

Intel: per il CEO la carenza di scorte potrebbe finire nel 2023
Intel: per il CEO la carenza di scorte potrebbe finire nel 2023
Windows 11: Intel ha svelato quando uscirà l'OS di Microsoft?
Windows 11: Intel ha svelato quando uscirà l'OS di Microsoft?
Windows 11: arriva il supporto ufficiale con i nuovi driver Intel
Windows 11: arriva il supporto ufficiale con i nuovi driver Intel
Intel: un leak anticipa le performance dei nuovi Alder Lake?
Intel: un leak anticipa le performance dei nuovi Alder Lake?
Intel: le CPU Sapphire Rapids potrebbero avere 20 core
Intel: le CPU Sapphire Rapids potrebbero avere 20 core
Intel ed Apple saranno le prime aziende a usare i chip a 3 nanometri?
Intel ed Apple saranno le prime aziende a usare i chip a 3 nanometri?
Intel sta addestrando una IA per filtrare in diretta l'hate speech
Intel sta addestrando una IA per filtrare in diretta l'hate speech