Una petizione per il doppiaggio italiano di Mass Effect: Andromeda #LegaNerd

Una delle notizie che ha più animato il web italiano negli ultimi giorni è la mancanza di un doppiaggio italiano per Mass Effect: Andromeda, da qui una petizione online per chiede ad Electronic Arts di integrare anche un doppiaggio nella nostra lingua.

Mass Effect: Andromeda, il nuovo titolo della serie creata da BioWare ed Electronic Arts in uscita a fine marzo, non sarà doppiato in italiano. Una novità? Non di certo, in senso lato. Sappiamo bene che spesso nei videogiochi il doppiaggio italiano non è proprio ponderato, salvo per produzioni tripla A con grossi budget come appunto Mass Effect.

A suscitare le grida del web italiano è proprio il fatto che la trilogia originale uscita durante la scorsa generazione fosse interamente doppiata in italiano, con un doppiaggio di ottimo livello peraltro, e che in un titolo tanto verboso e pieno di dialoghi e scelte multiple qual’è sempre stato Mass Effect, doverlo seguire solo con i sottotitoli potrebbe risultare pesante.

Le tempistiche sono ormai troppo strette, a nostro avviso, perché la petizione ottenga tale sperato esito entro il lancio del titolo, ma segnaliamo appunto l’esistenza dell’iniziativa. Di seguito il testo con cui Jacopo Usai ha chiesto il doppiaggio in italiano del nuovo titolo di BioWare, con tanto di minaccia di boicottaggio nel caso non venga presa in considerazione.

 


 

Il 26 febbraio leggiamo su twitter che Mass Effect: Andromeda non godrà del doppiaggio italiano. A confermarlo è il vice presidente di BioWare Aaryn Flynn‏ con un post in risposta alla domanda di un Fan.

E’ insopportabile il modo in cui i videogiocatori italiani vengono trattati sempre più spesso dai produttori americani. Il ragionamento alla base è puramente commerciale e si basa sul fatto che compreremo il gioco comunque che ci piacciano o no certe scelte.

Vi invito a cancellare ora il vostro preordine e a non comprare il gioco al day one, in attesa di novità positive sul doppiaggio italiano da BioWare o EA. Solo in questo modo possiamo invertire una tendenza che se no rischierebbe di estendersi a giochi futuri.

Chiediamo a BioWare ed Electronics Art di tornare sulla loro scelta, se non in tempo per l’uscita, allora con una patch o un DLC.

NewsBot2

NewsBot2

"Ha-ha! Luigi! Go, green!" Games NewsBot
Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
giovedì 2 marzo 2017 - 9:42
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd