Signal, l’app introduce i messaggi che si autodistruggono

4 anni fa

disappearing-messages

L’applicazione di messaggistica Signal, considerata da molti la più sicura, ha introdotto con un nuovo aggiornamento i messaggi che si autodistruggono.

Per la maggior parte delle applicazioni di messaggistica, la possibilità di mandare messaggi a tempo, che spariscono alla scadenza, è sinonimo di sicurezza. Una funzionalità introdotta inizialmente da Snapchat e copiata subito da altre app.

Signal, applicazione che già punta sul fattore sicurezza, ha avuto la brillante idea di giustificare in un modo diverso l’introduzione dei messaggi che si autodistruggono:

I messaggi che si cancellano automaticamente sono un modo per te e per i tuoi amici per mantenere pulita la conversazione. Si tratta di una funzione che permette ai partecipanti ad una conversazione di automatizzare un minimo di igiene.

Signal Private Messenger è scaricabile gratuitamente su Android 

 

 

 

 

 

 

 

Youtube si è beccato una multa record per aver violato la privacy dei minori
Youtube si è beccato una multa record per aver violato la privacy dei minori
Tutti i dati personali di oltre 2000 giornalisti sono ora pubblici per colpa dell'ESA, l'organizzatrice dell'E3
Tutti i dati personali di oltre 2000 giornalisti sono ora pubblici per colpa dell'ESA, l'organizzatrice dell'E3
La NASA avvia un'inchiesta sulla sicurezza sul lavoro in SpaceX e Boeing
La NASA avvia un'inchiesta sulla sicurezza sul lavoro in SpaceX e Boeing
Il DNS 1.1.1.1 di Cloudflare arriva su mobile
Il DNS 1.1.1.1 di Cloudflare arriva su mobile
Google chiude Google+ a seguito dell'esposizione di dati utente privati
Google chiude Google+ a seguito dell'esposizione di dati utente privati
La Purdue University sperimenta l'invio di messaggi attraverso la pelle
La Purdue University sperimenta l'invio di messaggi attraverso la pelle
Facebook conferma di avere partnership per condivisione dati con aziende cinesi
Facebook conferma di avere partnership per condivisione dati con aziende cinesi