Yik Yak, il social network per chi vuole restare anonimo

5 anni fa

sharing-image

Con un nuovo aggiornamento, Yik Yak introduce la possibilità di creare un proprio profilo utente, sempre senza uscire dall’anonimato.

Yik Yak è un social network geocentrico a metà tra Reddit e Twitter.

Yik Yak è un social network geocentrico a metà tra Reddit e Twitter, pensato per chi vuole condividere i propri pensieri con gli utenti situati nelle vicinanze, in maniera anonima.
Dopo aver introdotto gli Handles, nickname originali, gli sviluppatori di Yik Yak aggiungono la possibilità di compilare un proprio profilo utente.

 

https://www.youtube.com/watch?v=hDxmJQqolUk

 

Una funzionalità in più per chi vuole descriversi in poche righe di presentazione, e utilizza il social network per parlare di sé e dei propri interessi o per sfogare le proprie frustrazioni, senza però uscire completamente dall’anonimato.

 

https://www.youtube.com/watch?v=Xyw2eyDtYL0

 

Un social network chiaramente atipico.

Un social network chiaramente atipico che ha finora trovato spazio principalmente nei campus universitari. Un sistema del genere può funzionare nel 2016? Difficile dirlo, anche se non dimentichiamoci che Facebook ha iniziato nello stesso modo.

 

 

 

Facebook rinuncia alla sua criptovaluta: il progetto Libra/Diem è morto per sempre
Facebook rinuncia alla sua criptovaluta: il progetto Libra/Diem è morto per sempre
Twitter lavora ad una feature che ricorda molto gli "amici stretti" di Instagram
Twitter lavora ad una feature che ricorda molto gli "amici stretti" di Instagram
PNRR: 500 milioni di euro alle ragazze che sceglieranno le facoltà scientifiche
PNRR: 500 milioni di euro alle ragazze che sceglieranno le facoltà scientifiche
Elon Musk si lancia contro gli NFT come foto profilo di Twitter
Elon Musk si lancia contro gli NFT come foto profilo di Twitter
Twitter: nascono lamentele per le foto profilo NFT
Twitter: nascono lamentele per le foto profilo NFT
Twitter permette di inserire gli NFT come icone del profilo
Twitter permette di inserire gli NFT come icone del profilo
Facebook e Instagram avvertono gli utenti: "50mila di voi nel mirino delle aziende di sorveglianza"
Facebook e Instagram avvertono gli utenti: "50mila di voi nel mirino delle aziende di sorveglianza"