Alabama Shakes - Sound & Color #LegaNerd
di
N-Rico N-Rico
2

Alabama-Shakes-Sound-Color-Album-Review-FDRMX

Gli Alabama Shakes sono un gruppo americano che, francamente, non avevo mai sentito prima. Vagabondando nell’iTunes Store uno di questi giorni sono incappato in “Sound & Color”, brano dell’omonimo album, uscito l’anno scorso. Sono rimasto sorpreso nel sentire che un brano con una sonorità così particolare stesse acquistando così tanta popolarità.

Ho deciso quindi di provare a curiosare su tutto l’album, e di scrivervi qua le mie impressioni.

 

Sound & Color è un album abbastanza di nicchia, difficilmente apprezzabile dai più (come penso la stessa band), ma non per questo di cattiva qualità.
Sound & Color è un album abbastanza di nicchia.
L’album contiene 12 tracce propriamente dette (senza intermezzi o cose simili). Sound & Color è sia la traccia dalla quale l’album prende il nome che la traccia d’apertura. Caratterizzata da un suono pacato e cristallino, si presenta come un ottimo apri-pista passando il testimone poi alla traccia successiva.
AZLP02
Durante tutto l’album è possibile apprezzare una diversità di generi musicali. Ci sono tracce come “Don’t Wanna Fight”, dall’impronta allegra grazie ad una chitarra dal riff veloce, e tracce lente come “Miss You”, che a tratti ricorda il genere soul. Per poi tornare alla velocità di “Guess Who”, dal sound anni ’60.
Dal lato dei testi, Sound & Color si presenta come un insieme di testi iconici: messaggi come non perdere le speranze e non smettere di provarci, ma anche di impegnarsi perché ogni generazione è frutto di chi li precede. Tutte tematiche importanti, a volte viste in chiave leggera, a volte con toni più “seri”.

Sound & Color è un album dotato di quantità, qualità ma soprattutto carattere. Sebbene sia cosparso da una miriade di suoni diversi ed alcuni testi possano sembrare ripetitivi, cè qualcosa di più. C’è la voglia di mettersi in gioco degli Alabama Shakes, di sfidare i tradizionalismi ed osare con un album capace di irrompere con prepotenza. Obiettivo raggiunto, non vedo l’ora di approfondire qualcosa su di loro!
Il brano che ho apprezzato di più: The Greatest
Il brano che ho apprezzato di meno: Dunes
N-Rico

N-Rico

Cresciuto a tramezzini e Super Mario, ancora oggi si sorprende di come sia riuscito ad arrivare all'università. Ogni giorno prova a far coincidere la sua passione per musica, videogame e fotografia con gli impegni universitari, fallendo miserabilmente. Non contento, ha scoperto quanto è divertente scrivere per Lega Nerd.
Aree Tematiche
Entertainment Musica Recensioni
Tag
giovedì 7 gennaio 2016 - 12:22
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd