Top 10 Boardgames 2015 #LegaNerd
di
Zamma
7

TOP10_boardgames

Una doverosa introduzione a questa classifica che classifica non è. Il mondo dei giochi da tavolo è profondamente cambiato negli ultimi 10 anni. Ci sono troppi titoli e di troppe differenti tipologie per poter stilare una vera e propria Top Ten, quindi quelli che seguono sono i giochi usciti quest’anno in Italia che hanno riscosso il maggior successo dal pubblico e che hanno colpito maggiormente i giocatori.

Trattasi comunque di acquisti che “non puoi sbagliare”. Una volta aperte le scatole con le persone giuste attorno al tavolo, il successo è garantito.

Roll Roll. 6. Cominciamo.

 

 

Dead of Winter

Il freddo. La fame. La morte. Il possibile traditore.

Questi sono gli elementi principali di questo ricco gioco da tavolo che incentra tutta la sua particolarità sull’ansia di non essere mai al sicuro. I giocatori si ritroveranno alla guida ognuno di un diverso gruppo di sopravvissuti all’apocalisse Zombie.

Apocalisse che sta finendo, c’è solo un ultimo inverno da superare. Predoni, cibo che scarseggia, malattie e perfino la possibilità di un infido traditore al tavolo sono tra i pericoli da affrontare per vincere e portare a casa la pelle. Immancabile sulla mensola degli appassionati del genere.

 

 

 

Colt Express

Cercate divertimento spensierato ed adorate il Vecchio West? Non avete paura di una scazzotata o di prendervi una pallottola? Aggiungiamo a tutto questo che su ebay si trova una promo in cui entra in gioco una Delorean (!!!) sul tabellone (composto da un treno in tre dimensioni da assemblare) e la scatola finisce prontamente in “Compralo Subito”.

 

 

Vincitore del prestigioso Spiel de Jahres 2015 come Gioco dell’anno categoria family, Colt Express regala divertimento e revolverate a tutto spiano. Al comando di un abile bandito (a scelta tra 5 ognuno con le sue abilità speciali) dovrete arraffare la maggior parte di bottino dalle carrozze del treno in corsa. Attenzione, lo sceriffo è armato e pronto.

 

 

 

Dojo Kun

dojo-kunE qui scattano gli applausi in piedi. E qui scatta il patriottismo becero. E qui si elogia il sorprendente Roberto Pestrin che se ne esce con questo gioco spettacolare che non solo rende omaggio a tutto il panorama “Slappe & Pacconi” anni ’80 ’90 ma che rende alla perfezione la sfida di allenare i propri atleti per il prestigioso Torneo del Loto (Bianco o Nero).

Eh si, in Dojo Kun sarete chiamati come Sensei ad allenare i vostri atleti, espandere il vostro Dojo e sconfiggere il malvagio Dojo del teschio, il tutto condito da una gradevole grafica a tema. Dojo Kun è un titolo più complesso, un piazzamento lavoratori arricchito con una meccanica di lancio dadi (ci si picchia!) innovativa e che crea vera suspance.

Facile da imparare ma difficile da padroneggiare, è il titolo che ogni giocatore cresciuto a “Pane e Hadouken” apprezzerà e giocherà all’infinito.

 

 

 

Assalto Imperiale

Come si può stilare una classifica di giochi da tavolo e non infilarci Guerre Stellari? Nella solita galassia lontana lontana Fantasy Flight Games propone questo titolo a stampo Descent (Dungeon crawler alla HeroQuest). Un lato del tavolo vede i coraggiosi Ribelli che, schiena contro schiena, dovranno completare difficili missioni per combattere il malvagio Impero Galattico comandato da un singolo crudele giocatore.

Attenzione. Il tutto è giocabile anche in maniera competitiva 1 Vs 1 e questo porta a gare e tornei. Aggiungiamoci anche che sono disponibili vari pack espansione contenenti personaggi (Han Solo? Chube? Guardie dell’Imperatore?) per arricchire la propria collezione e le proprie partite, non si può veramente resistere.

Un sacco di miniature, ben fatte, in plastica e plancia per comporre di volta in volta lo scenario. Se siete fan di Star Wars lo state già comprando.

 

 

 

Pandemic Legacy

Maniaci delle carte imbustate e delle plance immacolate, state alla larga.
Pandemic Legacy è un titolo che vi farà letteralmente tremare le mani. Perché? Perché non è rigiocabile.

Avete capito bene. C’è solo una campagna da affrontare e le vostre scelte sono indelebili.
Muore un personaggio? se ne strappa la carta. Cade una città? Se ne copre il nome sulla plancia con un adesivo.

Potrei sadicamente continuare ma passo col dirvi che una terribile pandemia minaccia il genere umano e voi scienziati siete chiamati a salvare capra e cavoli dall’estinzione definitiva. Esiste anche la versione non Legacy ma, se il costro gruppo di giocatori è sufficientemente affiatato, cominciate una campagna di questo bellissimo gioco. Non ve ne pentirete… forse.

 

 

 

The Gallerist

The Gallerist è quello che in gergo viene chiamato Cinghiale. È grosso, pesante. La sua carne ha un forte aroma selvatico, non piace a tutti. Ma a chi piace, fa letteralmente impazzire. Nei panni di un raffinato gallerista dovrete progettare con cura l’esposizione delle migliori opere d’arte all’interno di un enorme museo.

maxresdefault

È un gioco privo di alea, prettamente deterministico e dalle moltissime sfumature. Si passa dallo scegliere l’artista più promettente al vendere all’asta il quadro più alla moda alla scelta più corretta dell’esposizione in mostra di ogni singolo pezzo acquistato. Insomma, c’è poco da scherzare e tanto da ragionare.

a63b4011a263fde0378276f8449f646b_original

Una menzione d’onore all’aspetto grafico del gioco che non poteva essere reso meglio di così.

 

 

 

Sushi Go

Sushi Go è un divertente gioco di carte che sfrutta la meccanica del Draft (gioco una carta e passo le altre al vicino). Appena imparate le semplici regole una partita tira l’altra e ci si ritrova a spendere ore ad accumulare punti su punti in una gara a chi ha più carte Sashimi o chi ha davanti a se il Sushi più ricco e costoso.

Bellissima la grafica in stile kawaii e l’uso di una piccola scatola di metallo che racchiude le carte realizzate in resistente materiale telato, rende l’acquisto praticamente obbligatorio. In assoluto uno dei titoli più divertenti ad adatti a tutti dell’anno.

 

 

 

Pozioni Esplosive

Fa della componentistica il suo punto forte: con le sue 80 biglie di vetro ed il contenitore componibile con canaline a scivolo in cartoncino alla Horrible Games hanno ricreato l’uovo di Colombo con un’ottima combinazione di semplicità e piacere visivo e tattile, permettendo anche un certo grado di profondità tattica. In sintesi si tratta della trasposizione fisica dei giochi per tablet alla Jewel.

PE_dispenser

Quindi una sfida all’ultima “esplosione” guarnito da biglie colorate e ambiente family alla portata di tutti.

 

 

 

For Sale

Avete pochi denari e cercate un bel giochino divertente e rapido che vi consentirà di costruire la casa dei vostri sogni?

For Sale è quello che fa per voi. La meccanica intuitiva e brillante consente partite rapide ed appassionanti a chi riuscirà con meno soldi a comprare la “magione” più prestigiosa.

Una novità del genere filler che ricalca le regole di un gioco uscito diversi anni fa. Il gioco si basa sul sistema di aste, quindi preparatevi a farvi odiare dai vostri più cari amici o familiari.

 

 

 

7 Wonders Duel

La versione localizzata per 2 giocatori del famosissimo 7 Wonders. Per coloro che non conoscono il celebre gioco di passaggio carte, si tratta principalmente di un accumulo risorse in cui dovrete scegliere con cura cosa produrre tra vari materiali, cosa costruire tra varie strutture (tra cui le 7 Meraviglie) e come gestire le risorse militari per prevalere sugli altri giocatori.

 

Questa scatola propone una sfida per due giocatori a chi saprà meglio gestire le proprie carte e costruire la propria civiltà. Originale il meccanismo di pesca delle carte alternate scoperte e coperte. Ottimo il Packaging che include tutti gli slot in plastica per tenere i mazzetti separati.

 

 

 

Rush & Bash

Facciamo così, chi vorrebbe farsi una partita a Mario Kart, con un nostalgico sapore Wacky Races grazie a soli 22 euro? Chi vorrebbe montare una pista con Vulcano, Cascata, Massi Rotolanti e giocarci in 5 giocatori per soli € Ventidue virgola zero zero?

Vi garantisco che si sfiora la rissa. Red Glove vi mette al volante di un bolide da competizione per lanciarvi in una folle corsa piena di missili, pugnalate alle spalle, tamponamenti e bombe tirate in faccia ai vostri migliori amici.

Il tutto in nome della vittoria sul traguardo. Fino all’ultimo secondo non si può stare tranquilli. Un ingegnoso sistema di carte permette a tutti i concorrenti di rimanere sportello contro sportello per tutta la gara. Componete la pista e non fatevi scrupoli.

 

Aree Tematiche
Acquisti Boardgames Games
Tag
giovedì 31 dicembre 2015 - 10:47
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd