E se Rey fosse il male?

5 anni fa

10 minuti

rey

Dopo l’uscita di TFA molti hanno cominciato con il toto Rey, ovvero chi è? Di chi è Figlia? Da dove viene? Chi l’abbandona su Jakku? Anche io mi sono voluto divertire cercando di guardare in una direzione diversa da quella abbastanza logica e forse evidente che vede Rey rappresentare l’eredità dei nuovi Jedi.

Spoiler Alert
Si parla di The Force Awakens apertamente, se non l’avete ancora visto, per il vostro bene tornate a leggere dopo la visione.

 

Chiacchierando con Alessandro “Codeczombie” Randi che esponeva una teoria di Fabio Marcon, mi è saltato alla mente un suo “e se Rey fosse il male?”

Inutile dire che ho avuto subito un sobbalzo nonché una sensazione di fascino totale per questa teoria che, in un certo senso seguirebbe una logica narrativa tutt’altro che insensata, tutti si aspettano un nuovo twist della potenza di “Io sono tuo padre!” e se fosse proprio questo?

Non ditemi che la rivelazione di Kylo e la sua appartenenza né tantomeno la sua azione estrema vi hanno stupito allo stesso modo. Così ho cominciato a ragionarci durante le visioni del film e sono rimasto piacevolmente stupito nel notare alcuni accadimenti che potrebbero confermare questa teoria.

Ma andiamo per punti.

 

 

star_wars_the_force_awakens_rey-3840x1200.0.0

 

 

L’allievo ribelle

Han Solo parla di Luke che va in esilio dopo che un suo allievo rovina tutto. Noi pensiamo logicamente sia Kylo ma quando Han ne parla non sembra particolarmente coinvolto, siamo sicuri stia parlando del figlio?

 

 

L’uso della Forza

Rey è palesemente addestrata nelle tecniche Jedi… o Sith? è un ottimo pilota con dei riflessi innaturali, usa la sua picca particolarmente bene nel corpo a corpo, scopre di possedere i poteri di persuasione e di poter percepire le paure di Kylo, nonché ha una tecnica ben precisa nel combattimento con la lightsaber, grezza forse, ma precisa.

La sensazione, per non dire certezza, che abbia subito una sorta di trucco mentale per cancellare parte della sua memoria è forte, (pratica già utilizzata nell’universo espanso che ricordiamo non è stato cancellato ma diventato “leggenda”, un enorme serie di storie e di personaggi da cui attingere).

Da notare come Finn e la stessa Rey si stupiscono di come sia riuscita a pilotare il Falcon cosi bene o a liberarsi dall’Assaltatore, e alla domanda: “ma come hai hai fatto?” la risposta è sempre la stessa: “non me lo so spiegare”.

Perché tutto questo cancellare e mandarla in esilio? Per proteggerla o per proteggere gli altri da lei?

 

 

Star-Wars-The-Force-Awakens-Rey-BB-8-Sunset

 

 

La Visione da Maz Kanata

La sua visione nel palazzo di Maz Kanata è parecchio importante e forse uno dei punti più convincenti di questa teoria.

Rey prende la lightsaber di Luke e ha delle visioni oscure. Sappiamo, per i precedenti film, che chi è sensibile alla Forza è spesso preda di alcune visioni che riguardano il futuro, il passato o che hanno a che fare con le proprie emozioni, più precisamente la paura.

Si ritrova in un corridoio di una nave o di una base apparentemente del Primo Ordine o dell’Impero Galattico, il corridoio si trasforma in roccia per poi franare alle sue spalle facendola cadere a terra, sembra essere finita nel bel mezzo di una terribile battaglia, ci sono dozzine di corpi a terra, è buio, piove e nel mezzo di questa mattanza ci sono quelli che sembrano essere i cavalieri Ren con Kylo e la sua Crossguard Lightsaber accesa.

Torna l’immagine su Rey sulla cui testa sta per essere sferrato una sorta di colpo di grazia da parte di un personaggio armato apparentemente di una vibrolama sembra, (non è il Conestabile Zuvio, le sue scene tagliate erano reali ed ambientate su Jakku, di giorno) ma all’ultimo viene salvata da Kylo che lo trafigge… perché? In tutto questo vediamo quello che sembra essere Luke accarezzare R2-D2 come se lo stesse per salutare.

R2 potrebbe essere uno degli artefici dell’esilio di Rey con l’ordine poi di disattivarsi a lavoro fatto? E se invece quello non fosse Luke? È davanti a qualcosa di infuocato o forse Lava…se fosse una visione di Anakin su Mustafar? Il braccio è lo stesso di Luke, non lo vediamo in faccia e giravano voci di un possibile cameo di Christensen in Ep. VIII, che sia poprio questo il cameo?

Ricordiamoci che è una visione e non deve per forza corrispondere alla realtà, ma deve raccontare qualcosa di importante o costituire un avvertimento per Rey.

E se l’avvertimento fosse proprio quello di ricordarle la sua appartenenza ai Sith?

Significative sono le tre voci che a malapena sentiamo durante tutto questo, il vecchio Yoda che urla “nooooooo!”, il giovane Obi Wan che dice “Rey, questi sono i tuoi primi passi” e il vecchio Obi Wan che dice semplicemente “Rey”.

Sempre in questa criptica visione vediamo anche la ragazza in un bosco in un faccia a faccia con Kylo e per finire la piccola Scavenger lasciata nelle mani di Unkar Plutt mentre sembra urlare “mamma” preceduto da diversi “no” verso una nave che parte verso il cielo andando in dissolvenza con l’arrivo dell’oscurità, lo stesso effetto che rivedremo più avanti nel momento precedente all’assassinio di Han.

A me sembra terribilmente familiare questo lascito presso un personaggio di dubbia moralità come Unkar Plutt: Non vi ricorda il piccolo Anakin nelle mani di Watto? Tra l’altro mercante di rottami pure lui?

E qui la sparo grossa, se Rey fosse stata concepita dalla forza stessa, ma dal lato oscuro? Durissima pensare che attingano a questo genere di cose che non hanno gradito i fan, ma che sono di fatto parte della mitologia.

 

 

4-448_Star_Wars_Rey_ma

 

 

La spada di Luke

Dopo questa importante visione, che potrebbe corrispondere in parte anche ad una sorta di premonizione di quello che avverrà nel finale del film, Maz cerca di convincerla a prendere la spada di Luke, le dice che quella spada era degli Skywalker e adesso chiama lei.

Maz è sorpresa come se non capisse questo collegamento: credo sia qui la conferma del fatto che Rey non possa essere la figlia di Luke.

Maz stessa le dice di non non guardare al passato, nessuno tornerà a prenderla su Jakku, ma di guardare al futuro e di seguire il richiamo della forza, verso Luke! Sono sempre meno convinto della parentela con gli Skywalker. Inoltre Maz dice di non essere un jedi, ma di conoscere la forza, forse se lo fosse stata avrebbe capito qualcosa di troppo oscuro sul suo conto?

Nemmeno Yoda ha percepito tutto il tramare di Palpatine negli anni della Repubblica e per questo potrebbe essere interessante capire se e chi trama dietro questo mistero. Snoke?

Tornando a Rey, non ne vuole sapere di quella lightsaber tanto potente, impaurita ed arrabbiata fugge nel bosco come se sapesse di dover affrontare le sue paure (ricordate come su Degobah, vediamo Luke che affronta se stesso come Vader) e infatti da li a poco affronterà per la prima volta il Ren.

Anche in questa sequenza abbiamo un ulteriore prova di quanto sia speciale e non manca di farcelo notare con il suo stupirsi: non sbaglia un bersaglio se non il primo, istintivo sparo.

 

 

star-wars-7-the-force-awakens-rey-standup-6-tall-bc-101086

 

 

La tecnica di combattimento

La sua tecnica di combattimento con la lightsaber è innegabile, attacca con un affondo, sempre! ed il primo a cui pensiamo è Palpatine o meglio Darth Sidious, l’imperatore sith.

Inoltre nei momenti finali del duello con Kylo, Rey ha un espressione molto familiare e maledettamente aggressiva, la stessa che aveva Luke quando affrontando Vader sulla seconda Morte Nera lo stava per annientare, ovvero nel momento in cui il lato oscuro stava per avere la meglio.

Se non si fosse aperta la voragine, cosa avrebbe fatto Rey a Kylo?

Da sottolineare che però anche Obi Wan in Una Nuova Speranza attacca in quel modo.

 

 

Leggere la mente

Quando Kylo cerca nella sua mente le risposte, ci dice che Rey sa dove si trova Luke, a sua insaputa, vede un mare e un’isola. Che le sia stata cancellata la memoria proprio per quello? Oppure è fortemente connessa con il suo maestro Luke?

Quando Rey capisce di poter leggere dentro Kylo cambia atteggiamento e diventa sicura e determinata e gli dice che soffre perché sa che non potrà mai diventare come Darth Vader, l’ha letto nei pensieri di Kylo o lo sapeva già?

 

 

L’incontro con Luke

Finalmente la vediamo arrivare da Luke e qui veramente qualcosa non torna, Luke è serio, non trasmette alcuna emozione nel guardarla, anzi se proprio dovessi percepirne una non sarebbe positiva.

L’ultimo sguardo sembra raccontarci la sua sconfitta, preoccupazione, qualcuno, anzi proprio lei, lo aveva trovato.

La musica ha un tono drammatico che non sembra prepararci a nulla di buono, mentre Rey ha uno sguardo triste, ma soddisfatto, inconsapevole di questo enorme mistero che la circonda.

 

 

ReyTurnaround

 

 

Rey Maul

Ora vado sul divertente, molto divertente! La nostra eroina si chiama Rey, quasi come Ray Park ovvero l’interprete di Darth Maul, il miglior personaggio di tutta la prequel trilogy amatissimo e desideratissimo dai fan.

O8rci

Per tutto il film abbiamo aspettato che accendesse quel bastone benedetto…

Ma non è tutto, uno dei primi particolari notati nel costume di Rey era proprio la picca che, guarda caso, è composta da un paio di sezioni esteticamente rubate paro paro dalla lightsaber di Darth Maul.

 

 

Moltiplichiamole!

Lo sapevate che Daisy Ridley, l’attrice turbofiga che interpreta Rey, ha due sorelle poco più grandi e molto, molto simili a lei? Kika-Rose, 25 anni e modella è praticamente identica a Daisy (22) le vedete insieme nella foto qua sotto, una delle poche che ho trovato online. (via)

Daisy Ridley con la sorella Kika-Rose.

Daisy Ridley con la sorella Kika-Rose.

tumblr_n9yegzsVdl1tax0jwo1_500Volendo c’è anche Poppy Sophia, 28 anni, che fa la musicista… anche lei molto simile a Daisy…

Insomma, volessero tirare fuori una gemella nella storia ce ne sarebbe la possibilità e se guardiamo ancora all’universo espanso di Star Wars non sarebbe certo la prima volta.

 

 

 

 

 

mini-poster-star-wars-rey

Concludendo

Rivedendo il film ancora una volta, ho notato alcune cose che in effetti diventano discutibili, ma altre continuano a farmi pensare a questa affascinante possibilità.

Mi sono divertito moltissimo a farmi questo viaggio, trovo fantastico il personaggio di Rey e il modo in cui è stato scritto, lo leggi e chiaramente ti indica una direzione, ma sembra tutto troppo facile.

Sembra ingenua e solare, quasi borderline, si vede che è ancora una bambina e si vede la sua innocenza nell’affrontare i rapporti, si stranisce quando Finn la vuole aiutare, si entusiasma quando sente parlare di Luke Skywalker e la regia ogni volta sottolinea la cosa e anche questo mi fa pensare non solo a Rey, ma anche a Finn stesso… ma questa è un’altra storia.

Prendetela come pura speculazione per divertimento.

Prendetela come pura speculazione per divertimento, non ho alcuna certezza ovviamente e probabilmente sarà come dice Marco “Golem” Puglia: “sarà tutto molto più semplice di quello che pensiamo, ci facciamo un sacco di viaggi, ma tutto questo è bellissimo e solo un film come Star Wars poteva regalarci dei momenti simili”.

 

 

Potrebbe interessarti:

Star Wars: Zack Snyder dirigerebbe un film, ma...
Star Wars: Zack Snyder dirigerebbe un film, ma...
Star Wars, un'asta di beneficenza ha venduto i possedimenti di Darth Vader
Star Wars, un'asta di beneficenza ha venduto i possedimenti di Darth Vader
Il Trono del Re: Star Wars L'Alta Repubblica, Cup Noodle di Best Hit Chronicle
Il Trono del Re: Star Wars L'Alta Repubblica, Cup Noodle di Best Hit Chronicle
Star Wars Holiday Special: a James Gunn è piaciuto
Star Wars Holiday Special: a James Gunn è piaciuto
Mortal Kombat: la nuova clip dedicata a Jax
Mortal Kombat: la nuova clip dedicata a Jax
Mortal Kombat: disponibili i primi minuti del film
Mortal Kombat: disponibili i primi minuti del film
Star Wars: Kelly Marie Tran tornerà nei panni di Rose Tico per i prossimi film?
Star Wars: Kelly Marie Tran tornerà nei panni di Rose Tico per i prossimi film?