Primo trapianto di cranio stampato in 3D

7 anni fa

140327-science-3d-printed-skull_e8f32032da2f37a65e83ba184442e287.nbcnews-ux-960-600

In Olanda, per la prima volta al mondo,
è stato impiantata una protesi craniale realizzata con una stampante 3D.

Occhio al video, contiene immagini forti.

 

L’intervento è stato effettuato dai chirurghi dell’Università di Utrecht su una donna di 22 anni che soffriva di forti emicranie per un ispessimento del cranio. L’intervento è stato effettuato a dicembre ed è durato 23 ore.

Di solito le protesi vengono realizzate durante l’intervento con una specie di cemento, spiega il neurologo che ha coordinato l’intervento, ma non sono molto precise. In questo caso è stata costruita con una stampante tridimensionale.

 

 

Salviamo la Ricerca Italiana
Salviamo la Ricerca Italiana
Cosa succede quando ti scrocchi le dita?
Cosa succede quando ti scrocchi le dita?
Making Sense, quando arte e making si incontrano
Making Sense, quando arte e making si incontrano
Pint of Science: una birra per la scienza
Pint of Science: una birra per la scienza
CapiAmo il Pianeta
CapiAmo il Pianeta
Scienza o democrazia?
Scienza o democrazia?
Una telefonata con Elon Musk
Una telefonata con Elon Musk