Saturno: magnifico intruso tra le stelle di Primavera

3
21 Aprile 2013

Saturno: magnifico intruso tra le stelle di Primavera

Se gli antichi avessero potuto vederlo (Saturno ndr) come lo vedo io, avrebbero creduto di aver spinto il loro sguardo nel cielo delle idee del grande Platone; invece questa visione filosofica del cosmo, per chissà quale disguido, arriva a me che temo sia troppo bella per essere vera, troppo accetta al mio universo immaginario per appartenere al mondo reale. Ma forse è proprio questa diffidenza verso i nostri sensi che ci impedisce di sentirci a nostro agio nell’universo.

Italo Calvino – Palomar

Ormai siamo “viziati” dalle splendide immagini che ci arrivano dalla sonda Cassini, vero prodigio tecnologico – con ampia e spesso dimenticata partecipazione italiana!, che dal 2004 si trova laggiù (dove nessun uomo è mai giunto prima”. cit.) in orbita attorno a Saturno a una distanza media dal Sole di un miliardo e mezzo di km e ci fornisce una visione senza precedenti del pianeta con gli anelli.

Saturno: magnifico intruso tra le stelle di Primavera

Titano, uno dei tanti satelliti naturali di Saturno

 

Dal vivo, osservato in un telescopio amatoriale, la visione è ben diversa: diversa ma comunque spettacolare. Nella riflessione di Calvino ritroviamo lo stupore e l’emozione che suscita l’osservazione di questo pianeta, ben visibile nel cielo di queste sere.

 

 

Come individuare Saturno
nel cielo di questa Primavera

Distinguere i pianeti se non ci conosce il cielo non è cosa semplice, Saturno brilla tra i confini della costellazione della Bilancia ma se osservato ad occhio nudo si mostra come una normale stella.

Per individuarlo ci faremo aiutare dalla più famosa delle costellazioni: l’Orsa Maggiore.

individuare-saturno

Prolungando la curva disegnata dalle tre stelle della coda dell’Orsa possiamo facilmente raggiungere la stella Arturo, la seconda più luminosa del nostro cielo dopo Sirio, continuando questo arco incontreremo una bella stella bianco-azzurra: Spica della Vergine.

A questo punto sarà facile individuare Saturno, brillerà poco più in basso di Spica di un caratteristico colore giallo-oro.

 

Le migliori notti per osservare Saturno

Bene, grazie a Lega Nerd avete imparato a individuare Saturno proprio nel momento giusto :-) nella notte del 28 Aprile 2012 Saturno raggiungerà l’opposizione e quindi in queste settimane ritroveremo le migliori condizioni di osservabilità di questo pianeta.

opposizione-Saturno

Questo fenomeno si verifica una volta ogni anno.

Questo fenomeno si verifica una volta ogni anno (con un ritardo di 13 giorni da un’anno all’altro) quando la Terra e Saturno sono allineati sullo stesso lato rispetto al Sole.

Dalla nostra prospettiva sulla Terra vedremo il Sole tramontare e contemporaneamente sorgere Saturno, e viceversa.

 

 

Non ho un telescopio,
ma voglio osservare Saturno

Occhi su Saturno 2013

Hype da osservazione Saturniana? Niente panico, il 18 Maggio 2013 in quasi 70 location sparse per l’Italia si svolgerà un’iniziativa dedicata proprio al Signore degli Anelli (per chi si fosse distratto stiamo ancora parlando di Saturno non di Tolkien…).

E come poteva chiamarsi se non… “Occhi Su Saturno“! Giunta alla sua seconda edizione è una grande iniziativa divulgativa che vede il coinvolgimento di decine di osservatori astronomici, planetari e associazioni astrofili in tutto il paese, un bell’esempio di quello che si può costruire con un po’ di buona volontà ed un sito internet…

Cercate l’evento più vicino e osservate dal vivo, attraverso i telescopi che saranno messi a disposizione del pubblico, questo straordinario pianeta!

Photo © NASA, ESA

Aree Tematiche
Astronomia Eventi
Tag
domenica 21 aprile 2013 - 17:11
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd