John McAfee in fuga in Guatemala: L'Epic Fail di Vice #LegaNerd
di
itomi itomi
4

John McAfee is an American computer programmer and founder of McAfee. He was one of the first people to design anti-virus software and to develop a virus scanner.

Forse qualcuno di voi sarà a conoscenza di quanto sta succedendo a John McAfee in Centro America.

Lo scorso 11 novembre la polizia del Belize trova morto Gregory Viant Faull, un cittadino americano, ucciso in casa sua con un colpo di arma da fuoco in testa.

La polizia interroga tutti i suoi vicini di casa, tranne uno, che non si riesce a trovare: John McAfee.

Avete letto bene: Lo stesso McAfee del famoso antivirus
Avete letto bene: Lo stesso McAfee del famoso antivirus e società informatica che porta il suo nome. John vive infatti da anni in Belize.

John pare convinto che la polizia del Belize “voglia incastrarlo” e, nonostante non sia accusato ufficialmente di nulla, comincia una fuga lunga ormai un mese, facendo perdere le proprie tracce e addirittura mettendo online un sito in cui cerca di raccontare la sua versione dei fatti:

whoismcafee.com

Il sito contiene un sacco di materiale, dal blog di McAfee in fuga, a vari “fatti” e informazioni su quanto accaduto… fino ad arrivare addirittura ad un “graphic novel” dedicato al tutto…

Il tutto diventa ancora più incredibile quando si vanno a leggere i particolari dei mesi precedenti all’omicidio di Faull: Si scopre un McAfee intento nella ricerca e produzione di droghe sintetiche (?!?) affini alle anfetamine, in particolare il metilenediossipirovalerone (MDPV), tanto da venire ufficialmente inquisito dalle squadre speciali antidroga del Belize con l’accusa di produzione di droga e possesso di armi senza autorizzazioni… accuse poi ritirate dalle autorità, ma certo McAfee non era ben predisposto quando il suo vicino è morto e i poliziotti si sono presentati a casa sua.

John si è nascosto sotto la sabbia
John si è infatti nascosto sotto la sabbia (così racconta) per evitare le autorità ed è poi, grazie ad amici, uscito dal paese, non si sa dove.

O almeno, non si sapeva.

I primi giornalisti a raggiungere John McAfee sono stati quelli inviati dalla CNN che hanno dovuto scambiare parole in codice con amici del fuggiasco, cambiare auto e quant’altro, il tutto degno di un film di azione:

CNN Exclusive: McAfee comes out of hiding to talk about life on the run (cnn.com)

Fin qui tutto bene.

Oltre ai giornalisti della CNN un altro giornalista è riuscito a raggiungere John: Il vicedirettore di VICE, Rocco Castoro, e il fotografo Robert King hanno seguito negli ultimi giorni il milionario con l’intenzione di fare un super articolo e relativo documentario su questa storia incredibile.

Rocco Castoro (giuro che si chiama così) ha pensato bene di pubblicare su Vice una foto che lo ritrae in compagnia di John McAfee per dimostrare ai suoi lettori che è effettivamente in compagnia del fuggiasco.

Epic Fail!


Peccato che la foto, scattata con un iPhone 4s, contenga anche le informazioni gps di dove si trovavano i due al momento dello scatto e il nostro amico Castoro non ha certo pensato bene di toglierle prima di pubblicarla.

We Are with John McAfee Right Now, Suckers

Il Castoro ha cantato
Non c’è voluto molto prima che le coordinate fossero scoperte e pubblicate su Twitter, rivelando che i due si trovavano in Guatemala al momento dello scatto e, molto probabilmente, rivelando il punto esatto del nascondiglio di McAfee.

We Are with John McAfee Right Now, Suckers (vice.com)

No, ma lo abbiamo fatto apposta…
In un primo momento John ha cercato di sviare, annunciando che le coordinate nella foto erano state appositamente modificate per sviare i loro inseguitori (LOL!), ma, una volta capito appieno l’epic fail del Castoro ha dovuto ammettere di trovarsi ora in fuga in Guatemala e che ha lasciato il Belize in segreto grazie ad “amici”.

Oggi, 6 dicembre, John McAfee terrà una conferenza stampa a Città del Guatemala per raccontare la sua vicenda, e spiegare cos’altro farà in futuro… io rimango in attesa ad occhi sgranati.

Moar:
whoismcafee.com
CNN Exclusive: McAfee comes out of hiding to talk about life on the run (cnn.com)
We Are with John McAfee Right Now, Suckers (vice.com)
La fuga di John McAfee (ilpost.it)

Update

About an hour ago John McAfee was picked up by the Guatemala special police task force for questioning about his illegal entry into the country. His lawyer, Mr. Guerra, accompanied him to Emigrason Albergue in Guatemala City and is attempting to get John out before his press conference tomorrow. Updates to come.

Vice ci aggiorna con un video dell’arresto di John McAfee da parte della polizia Guatemalense, un’ora fa.

developing…

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Attualità Internet Mobile
Tag
giovedì 6 dicembre 2012 - 11:04
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd