Star Wars Identities - The Exhibition

Quando 900 anni di età avrai, bello non sembrerai! (cit. Yoda)

Non so dopo 900, ma comunque dopo 35 anni dal primo film, Yoda la sua porca verdastra figura la fa ancora; e insieme a lui tutti i personaggi della saga di Guerre Stellari in mostra in questa esposizione firmata Lucas Arts in collaborazione con X3 Production.

Ma in soldoni, Star Wars Identities – The Exhibition, cos’è?
Si tratta di una mostra inaugurata il 19 Aprile al Montreal Science Center (che poi si sposterà ad Edmonton, presso il Telus World of Science) che comprenderà gran parte del materiale scenico, e non solo, del gargantuesco (si volevo usare questo aggettivo) archivio di Lucas Arts riguardante la saga della famiglia più amata d’America, no, non sono i Jefferson ma bensì gli Skywalkers.

Il materiale che si potrà ammirare spazierà tra tutti e 6 gli episodi della saga, ma sappiamo tutti che la ciccia grossa riguarda gli originali primi tre capitoli della saga; in questa accozzaglia di figaggine sono compresi:
200, dico duecento, costumi originali;
Oggetti di scena;
Modellini vari;
Artworks a gagganella.

Il tema della mostra, come suggerisce il titolo, riguarda l'Identità, nello specifico sulle due figure di Luke e Anakin, ma più in generale riguardante tutti i personaggi della storia differenziati secondo 10 macrocategorie: Specie, Genere, Famigliari, Cultura, Mentori, Amici, Eventi, Impiego, Personalità e Valori; il tutto diviso in altre tre macrosezioni, che tradotte dall’italiano perdono un pò: Origini, “Influenze” e infine Scelte.
Una sorta di progressione dei personaggi, insomma, dalla loro infanzia all’età adulta: FIGATA.

Tuttavia da stimato neo Art Director, tralasciando per un momento l’epicità della saga, la cosa che più mi ha imbarzottito è la campagna stampa che hanno fatto per lanciare l’evento, una sorta di collage/mosaico di vari elementi scenici caratteristici di un certo personaggio che vanno tutti assieme a comporre proprio il volto di quel personaggio; avremo così la Morte Nera, lo Squadrone della Morte e i Caccia Imperiali per Darth Vader (o Fener per gli italioti) oppure Dagobah per Yoda e via discorrendo.

Insomma non lo solo la mostra è una figata, ma la campagna stampa è una uberfigata.

Mostra Approfondimento ∨

[nggallery id=589]

Qui il sito dell’evento.

Via Bloggokin
e Designerblog

il Biù | A65 a.k.a. il Biù | A65

Un Cinefilo invasato e Futuro (?) Art Director. Ehi tu, ti piasciono i coni?! (cit.)
Aree Tematiche
Cinema Illustrazione Pubblicità
Tag
mercoledì 4 luglio 2012 - 20:31
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd