Riquimbili: come una bicicletta diventa un motoveicolo

9 anni fa

Take a Chinese bicycle, attach a stolen chain-saw motor, a plastic bottle for fuel tank, a bent pipe from a bed frame for the exhaust and what have you got?

Cuba. Terra di belle donne. E di povertà. Dopo la caduta del comunismo, l’intero paese è stato colpito da una grave crisi economica. Una delle conseguenze di ciò è stata l’esplosione del problema dei mezzi di trasporto.

I Cubani hanno viaggiato per circa un decennio compressi su autobus ricavati da vecchi camion dismessi, che loro chiamavano “cammelli”. I più fortunati riuscivano a recuperare biciclette cinesi mezze scassate e senza cambio, percorrendo ogni giorno decine e decine di chilometri per recarsi al lavoro o a scuola. Finchè qualcuno non ha avuto l’idea di motorizzare il proprio veicolo a due ruote.

Nascono così le Riquimbili, o Rikimbili, spinte da motori di seghe elettriche, trattorini, o anche motoleggere quasi sempre rubati o ottenuti per vie traverse. Intere famiglie cubane le usano per spostarsi, e molti le hanno customizzate con un livello di personalizzazione tale da stravolgerne spesso buona parte della ciclistica.

Si tratta di modifiche illegali, oltre che comprensibilmente molto pericolose poichè la ciclistica di una bici non si presta alle spinte che i motori in questione possono generare. Nonostante ciò sono comunque tollerate dalle forze dell’ordine.

Come possiamo immaginare questi veicoli hanno avuto una diffusione anche all’estero, dove molti amanti del fai-da-te o curiosi dotati di buona manualità hanno costruito motori per le loro bici.

Poi ci sono quelli che lo fanno con stile, come questo tipo di Malta che ha montato un motore jet da 4000€ sulla sua bicicletta, capace di spingere il veicolo a una velocità di 80 km/h e di finirti nella schiena se non lo fissi bene. Sicuramente con un postbruciatore veniva anche meglio.

Qui potete trovare un articolo di approfondimento, dal quale è tratta la citazione iniziale e parte delle info.
havanajournal.com

Qui invece altri modelli di Riquimbili con la loro descrizione.

Le gomme dei rover della NASA sulle biciclette: l'idea di una startup americana
Le gomme dei rover della NASA sulle biciclette: l'idea di una startup americana
I "penumatici" dei Rover spaziali saranno presto usati anche per una comune bicicletta
I "penumatici" dei Rover spaziali saranno presto usati anche per una comune bicicletta
LEGO Bikes Lane: la crociata per portare le piste ciclabili nella città dei mattoncini
LEGO Bikes Lane: la crociata per portare le piste ciclabili nella città dei mattoncini
Google Maps strizza l'occhio ai ciclisti, novità per il bike sharing
Google Maps strizza l'occhio ai ciclisti, novità per il bike sharing
Superstrata, la prima e-bike unibody in fibra di carbonio stampata in 3D
Superstrata, la prima e-bike unibody in fibra di carbonio stampata in 3D
Nintendo Switch: c'è chi se la fa in casa coi pezzi di ricambio, in carenza di scorte
Nintendo Switch: c'è chi se la fa in casa coi pezzi di ricambio, in carenza di scorte
FenSens, sensori per il parcheggio grazie allo smartphone
FenSens, sensori per il parcheggio grazie allo smartphone