Fix Linux Kernel Power #LegaNerd

Con l’aggiornamento delle principali distro Linux all’ultimo ramo del kernel 2.6.38* c’è stato un sostanziale regresso nelle prestazioni energetiche, riscontrato sopratutto nei dispositivi portatili quali netbook, laptop e altri sistemi embedded, ma incide anche sul consumo energetico di pc e server.

Questo bug causa un maggior consumo della batteria/corrente che si aggira dal 15% al 40% nei casi più estremi, un problema abbastanza noioso che ha fatto sorgere molte critiche.

Il bug non sembra essere risolto al momento, ma è spuntato su Phoronix un workaround molto semplice per fixarlo momentaneamente.

Controllate se il vostro sistema supporta aspm

dmesg|grep -i aspm

Il risultato dovrebbe essere simile a questo

[ 0.216012] pci 0000:01:00.0: disabling ASPM on pre-1.1 PCIe device. You can enable it with ’pcie_aspm=force’

Per chi ha gnome

gksu gedit /etc/default/grub

Per chi ha kde

kdesuso kate /etc/default/grub

Cercate

GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash”

Adesso basta aggiungere “pcie_aspm=force” alla fine, quindi modificate così

GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash pcie_aspm=force”

Assicuratevi di non aver toccato nient’altro e di aver scritto tutto bene altrimenti l’ OS potrebbe non partire.

Salvate e aggiornarte GRUB2

sudo update-grub

E quindi riavviate il sistema.

Il consumo della batteria, come si vede dal grafico, diminuisce sostanzialmente tornando praticamente alle prestazioni dei vecchi kernel.

Per maggiori info vi rimando sul sito di Phoronix

Sin da piccolo mi piaceva vedere com'era fatto ogni singolo giocattolo che mi regalavano, facendoli a pezzi ed assemblandoli tra di loro. Cresciuto col NES e Super Mario Bros all' età di 4-5 anni mi divertivo a finirlo per 5-6 volte di seguito cercando di accumulare sempre più vite. Infanzia cresciuta nella sala giochi del paese tra Toki, Vendetta, KOF, Street Fighter e qualsivoglia tipo di cabinato da sala giochi (escluso calcio) sperperando un tesoro in gettoni. Continuo la mia saga con la Play Station1, poi la PS2 dove ho scoperto il Tekken 5, quindi appassionato sempre di più ho iniziato a fare i primi tornei. Scopro più o meno nello stesso tempo Ogame, nel quale ci passo ogni secondo libero e non della mia giornata a giocare giorno e notte. Inizio ad andare con i roller, trasferitomi a Milano per lavoro, diventando sempre più bravo nelle discipline freestyle e aggressive, passando per skate park e strade cittadine, disputando qualche gara e manifestazioni varie. Al culmine però dopo un paio di anni, un incidente mi stronca la carriera a causa della rottura di una caviglia. Il mondo davanti a me cambiò e cercai qualcosa di alternativo che mi appassioni. Scopro Linux, un mondo all' inizio fantascientifico e frustrante a causa del passaggio da Windows. Inizio ad appassionarmi sempre più, cercando di rendermi utile inizio a fare il beta tester. La curiosità è tanta così inizio a provare le varie distro Linux per poi passare a provare anche altri sistemi Unix quali Solaris e Bsd. Mi diletto a provare software in alpha/beta e a creare qualche tema per Gnome DE. Ho sempre sognato di imparare a programmare in un qualsiasi linguaggio, ma per il momento mi limito solo a piccole modifiche. Appassionato di fantascienza, giochi, manga, corse (sia in tv che dal vivo :D) . Attualmente mi divido tra il mio lavoro in una tv privata, Linux e LegaNerd.
Aree Tematiche
Hacking & Cracking Linux
Tag
mercoledì 29 giugno 2011 - 3:05
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd