Shit My Dad Says

12 anni fa

E se perdessi il lavoro e tornassi a fare il bamboccione? Solo che palle, mi tocca sorbirmi quella suocera di mio padre, sta sempre a sparar cazzate a destra e a manca… Ma si, perculiamolo un po’ su Twitter.

Potrebbe essere incominciata così la carriera di Justin Halpern, il primo a riuscire a fare una fortuna con Twitter scrivento solo le massime che tirava fuori quel mattacchione del padre. Con oltre due milioni di follower, il signore ha deciso di scriverci un libro e da questo ne è uscito un pilot comprato dalla CBS che ha originato 18 episodi, ha vinto un premio al People’s Choice Award, ma è stato cancellato nel bagno di sangue che rimarrà negli annali a dispetto dei buoni rating.
I capi della CBS sono seguaci della Forza?
Perchè dico questo? Il protagonista di questa sitcom è nientepopodimeno il trekkie William Shatner (anche se in teoria il protagonista dovrebbe essere il seghino del figlio ma tant’è..), che interpreta questo padre burrascoso che accoglie in casa Henry e sopporta ogni tanto anche l’altro figlio, un pacioccoso armadio di nome Vince (Will Sasso), e la nuora Bonnie (Nicole Sullivan), dei quali apprezza in particolare il cagnolino.
Nonostante la rosa ristretta di personaggi (c’è qualche altro paio di attori ricorrenti, tra cui un gay che diventerà più presente in seguito) e l’inevitabile moderazione dei contenuti originari dell’account twitter per poter stare in prima serata (è pronunciato ‘Bleep my dad says’) le risate sono garantite continuamente e si permette perfino di chiudere la stagione con un cliffhanger, che purtroppo non vedremo mai risolto.

Dal 29 Maggio alle 22.30 verrà trasmesso in italiano su Steel.
Se volete lollare abbestia, iniziate a guardare Shit My Dad Says :res: (e in approfondimento una scena dal terzo episodio)

[more]


[/more]

[LN series] – LN Series è una rubrica che recensisce per LN i migliori telefilm del presente e del passato

Boys From County Hell, la recensione: improvvisati cacciatori di vampiri
Boys From County Hell, la recensione: improvvisati cacciatori di vampiri
Star Trek: Picard - Patrick Stewart torna nel suo ruolo storico
Star Trek: Picard - Patrick Stewart torna nel suo ruolo storico
Piccoli Brividi 2
Piccoli Brividi 2
I gioielli dedicati al 50° anniversario di Star Trek
I gioielli dedicati al 50° anniversario di Star Trek
Anche Barbie celebra i 50 anni di Star Trek
Anche Barbie celebra i 50 anni di Star Trek
The Crazy Ones
The Crazy Ones
Parks & Recreation
Parks & Recreation