Superga, 4 maggio 1949, ore 17:03

5 Maggio 2011

Questo articolo meriterebbe un grande silenzio, dopo il video, per rendere omaggio al Torino di quegli anni, ma scriverò comunque un piccolo sunto dell’avvenimento, in memoria di quella squadra che in gran parte costituiva anche la Nazionale Italiana di calcio.

In data ed orario a titolo di questo articolo, avvenne la tristemente nota tragedia di Superga (di cui molti dei nostri nonni ed alcuni genitori poterono al tempo avere immediata notizia), provocata molto probabilmente dal maltempo che imperversava nel torinese.

Come riporta Wikipedia

L’aereo stava riportando a casa la squadra da Lisbona, dove aveva disputato un incontro amichevole con il Benfica per festeggiare l’addio al calcio del capitano della squadra lusitana José Ferreira. Nell’incidente perse la vita l’intera squadra del Torino, vincitrice di cinque scudetti consecutivi dalla stagione 1942-43 alla stagione 1948-49 e che costituiva i 10/11 della nazionale. Insieme a Fausto Coppi e Gino Bartali, il Grande Torino aveva contribuito con le sue imprese a dare lustro a una nazione che cercava di risollevarsi dopo i terribili anni di guerra, di fascismo e di occupazione tedesca. Nell’incidente perirono anche i dirigenti della squadra e gli accompagnatori, l’equipaggio e tre dei migliori giornalisti sportivi italiani: Renato Casalbore (fondatore di Tuttosport); Renato Tosatti (della Gazzetta del Popolo, padre di Giorgio Tosatti) e Luigi Cavallero (La Stampa).

Fatalità od errore non si saprà mai, ma restano l’amaro sapore del momento scioccante e il ricordo del leggendario Grande Torino.

via Wikipedia

Il ricordo, sul sito del Torino FC 1906

La notizia della commemorazione su alcuni quotidiani online di oggi: Tuttosport, TorinoOggi, QuotidianoPiemontese

Aree Tematiche
Sport Storia
Tag
giovedì 5 maggio 2011 - 0:33
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd