Multitouch Huawei Ideos U8150

11 anni fa

Recentemente, lo sviluppatore indipendente tj_style ha prodotto l’hack che molti stimatori di Android aspettavano.
Infatti lo smartphone entry-level Huawei Ideos U8150 si è abbastanza diffuso visto il prezzo molto contenuto ma è touchscreen e su vari forum e siti da mesi tutti i possessori attendevano e chiedevano il supporto al multitouch anche se in molti non erano fiduciosi a causa dell’ hardware limitato.
A distanza di pochi giorni dalla diffusione della patch iniziano a moltiplicarsi le custom ROM ed io essendo un possessore del citato smartphone non potevo non provarle.
La ROM che più mi ha colpito però non è quella prodotta da tj_style, bensi la FUSIONideos.

Questa Rom oltre ad abilitare il multitouch aggiorna anche Android alla versione 2.2.1 e setta la frequenza minima del processore a 61mhz e la massima a 600mhz. Se volete cambiare le frequenze installate No-frills dal market.

Come prima cosa fate un backup di tutto quello che si trova sul telefono e anche delle apps che avete installato tramite app2sd, compreso i contatti salvati sul telefono, in pratica qualsiasi cosa volete salvare perchè altrimenti sarà tutto cancellato.

Per iniziare ci sono dei pre-requisiti:

UltraJack Recovery 6.2.2 o UdK CLOCKWORKMOD
Android SDK

Per i driver seguite la guida visto che è molto semplice, quindi passiamo ad installare la nuova recovery.

– Scaricate la versione che preferite, io ho scelto la Ultrajack
– scompattate l’archivio
– spegnete il vostro Ideos
– collegatelo con il cavo usb al pc
– avviatelo in Bootloader mode con Tasto volume giu + Tasto rosso + Accensione
-scegliete lo script per il vostro OS.
-a questo punto si dovrebbe riavviare da solo, altrimenti togliete la batteria e rimettetela.

Adesso siamo pronti per installare la ROM.
Essendo ancora sperimentale abbiamo bisogno prima di installare la ROM stabile e poi aggiornare alla trunk.

– Scaricate la versione stabile
– scaricate anche la versione trunk per il multitouch
– copiate entrambe le ROM nella SD
– spegnete lo smartphone.
– avviatelo in Recovery mode con Tasto volume su + Tasto verde + Accensione
– scegliete “Flash zip from sdcard”
– navigate nella vostra SD e scegliete FUSIONideosv18full.zip
– a questo punto tornate indietro cliccando sui tasti volume, scegliete nuovamente “Flash zip from sdcard” ma adesso selezionate FUSIONideosv194b3updater.zip
– tornate nuovamente indietro e scegliete reboot.

Complimenti, avete installato la custom ROM. Non vi resta solo che ripristinare i file del vostro backup (perchè l’avete fatto il backup vero?)

Ricordo che questa procedura invalida o potrebbe invalidare la garanzia e che io non mi assumo nessuna responsabilità nel caso la procedura non vada a buon fine o che brikki il vostro smartphone.

Nel caso vogliate ritornare alla Rom ufficiale scaricatela da qui e ripetete la stessa procedura per la custom ROM.

Vi consiglio di leggere la pagina della FUSIONideos prima di iniziare.

[more]Il video si riferisce all’ Ideos C8150 perchè la patch abilita il multitouch anche su entrambi i dispositivi.[/more]

Via XDA

Twitter, falla nella sicurezza sull'app Android
Twitter, falla nella sicurezza sull'app Android
XHelper, finalmente abbiamo capito il segreto di questo malware "immortale"
XHelper, finalmente abbiamo capito il segreto di questo malware "immortale"
Caccia ai bug: Google ha pagato oltre 21 milioni di euro in 10 anni
Caccia ai bug: Google ha pagato oltre 21 milioni di euro in 10 anni
SBrick.js: Robotica semplificata grazie a LEGO, SBrick e Web Bluetooth
SBrick.js: Robotica semplificata grazie a LEGO, SBrick e Web Bluetooth
CyanogenMod 14.1, in arrivo la ROM su Android Nougat 7.1
CyanogenMod 14.1, in arrivo la ROM su Android Nougat 7.1
QuadRooter, scoperta una nuova vulnerabilità Android
QuadRooter, scoperta una nuova vulnerabilità Android
Droidcon Italy 2015
Droidcon Italy 2015