Google e i raggi X

11 anni fa


L’8 novembre 1895 Wilhelm Röntgen, uno scienziato tedesco, iniziò ad osservare raggi X mentre sperimentava con i tubi a vuoto. Röntgen scrisse il 28 dicembre 1895 un rapporto preliminare “Su un nuovo tipo di raggi: una comunicazione preliminare”. Lo spedì alla rivista della Physikalisch-Medizinischen Gesellschaft di Würzburg. Fu il primo annuncio formale e pubblico dei raggi X. Röntgen chiamò la radiazione “X”, per indicare che era ancora di tipo sconosciuto. Il nome rimase, anche se molti dei suoi colleghi suggerirono di chiamarli “raggi di Röntgen” (Röntgen stesso si oppose a questa denominazione). In alcune nazioni, quest’ultimo nome è ancora usato. Röntgen ricevette, nel 1901, il primo Premio Nobel per la fisica grazie a questa scoperta. Alcuni colleghi, tra i quali Lenard, contestarono questo riconoscimento, affermando di aver scoperto prima di Röntgen i raggi X.

Ed è questo il modo che ha Google per festeggiare il 115esimo anniversario della scoperta dei raggi X.

Spoiler
Chi fosse interessato a vedere tutti i doodles storici di Google può visitare questo indirizzo come suggerito da kjub via Bazinga!

Fonte Wikipedia
Via Bazinga! grazie a Ragnoboy

Tilt Brush, l'app di Google per disegnare in VR
Tilt Brush, l'app di Google per disegnare in VR
Google dedica i suoi doodle a Roger Hargreaves
Google dedica i suoi doodle a Roger Hargreaves
Tutti come Microsoft?
Tutti come Microsoft?
Google celebra Jules Verne
Google celebra Jules Verne
Google e Scooby-Doo
Google e Scooby-Doo
I Asked Google to Pixelate Me
I Asked Google to Pixelate Me
I Asked Google to Pixelate Me
I Asked Google to Pixelate Me