E’ in arrivo il sangue artificiale.

12 anni fa

Il sangue artificiale potrebbe diventare presto realtà. Lo afferma un’industria statunitense, la Arteriocyte, che ha inviato i primi campioni di sangue 0 negativo alla Food and Drug Administration (Fda), l’autorità di controllo Usa, per avere il via libera ai primi test sull’uomo.

Il progetto è stato finanziato dal Pentagono per curare i soldati feriti nelle zone di guerra. Il sangue è stato ottenuto dalla compagnia dell’Ohio, che ha avuto un finanziamento di 2 milioni di dollari per il progetto, a partire da cellule che lo fabbricano (ematopietiche) prelevate da cordone ombelicale e fatte crescere in una macchina che simula il comportamento del midollo osseo umano.

A partire dal sangue di un cordone si ottengono con il procedimento 20 unità di sangue al prezzo di 5 mila dollari per unità, ma secondo il presidente della compagnia se l’Fda darà la sua approvazione il processo verrà realizzato su scala industriale, riducendo i costi a un quinto. I primi test sull’uomo potrebbero iniziare nel 2013. “Il sangue artificiale è indistinguibile da quello vero – scrive l’azienda in un comunicato – e potrebbe essere usato anche negli ospedali”.

Ok, adesso non dobbiamo più aver paura dei vampiri, a breve potranno bersi un bel boccale di sangue alla spina.

Fonte: Ansa.it

UFO: Pentagono autentica le recenti immagini
UFO: Pentagono autentica le recenti immagini
UFO: il Senato degli Stati Uniti vuole informare meglio i cittadini
UFO: il Senato degli Stati Uniti vuole informare meglio i cittadini
UFO, il Pentagono pubblica i video secretati
UFO, il Pentagono pubblica i video secretati
Biobanca del Coronavirus: nascerà a Milano
Biobanca del Coronavirus: nascerà a Milano
9/11: Le 50 domande dei complottisti
9/11: Le 50 domande dei complottisti
Sangue a partire dalla pelle
Sangue a partire dalla pelle
Sangue a partire dalla pelle
Sangue a partire dalla pelle

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.