Se sei uno di noi:
ajax-loader
14 Foto del profilo di Pedro99 Pedro99
2
Tempo di Lettura in Minuti

The Church of Kopimism is recognized by the state of Sweden

Just before Christmas, the Swedish governmental agency Kammarkollegiet registered the Church of Kopimism as a religious organisation. This means that Sweden is the first country to recognize kopimism as a religion.

The Church of Kopimism have tried to become registered as a religious organisation by Kammarkollegiet for more than a year.

– Since Kammarkollegiet has been strict with formalities, we had to apply three times, a happy Gustav Nipe – board chairman for the organisation – says. He continues, I think it might have something to do with the governmental organisations abiding by a very copyright friendly attitude, with a twisted view on copying.

For the Church of Kopimism, information is holy and copying is a sacrament. Information holds a value, in itself and in what it contains, and the value multiplies through copying. Therefore, copying is central for the organisation and its members.

Being recognized by the state of Sweden is a large step for all of kopimi. Hopefully, this is one step towards the day when we can live out our faith without fear of persecution, says Isak Gerson, spiritual leader of the Church of Kopimism.

The Church of Kopimism is a religious organisation with roots from 2010. The organisation formalizes a community that’s been well spread for a long time already. The community of kopimi requires no formal membership. You just have to feel a calling to worship what is the holiest of the holiest, information and copy. To do this, we organize kopyactings – religious services – where the kopimists share information with eachother through copying and remix.

Copy and seed.

Della Chiesa Missionaria del Kopimismo ne aveva già parlato JamesElio in un ottimo articolo alcuni mesi fa, qua.
In breve: la Chiesa crede nel File Sharing come bene assoluto e promuove la copia come atto sacro. I suoi simboli sacri sono Ctrl+C e Ctrl+V! :D

Ma dal primo Gennaio 2012, dopo due tentativi precedenti falliti, lo stato svedese ha ufficialmente riconosciuto la Chiesa Kopimi come religione ufficiale! :res:

Ebbene sì, tutti quelli che credono nel file sharing adesso hanno qualcosa per cui pregare! :D

Ovviamente ne stanno parlando tutti i giornali del mondo in quanto la notizia è abbastanza una bomba. Tipo:
TorrentFreak
Gizmodo
Huffington Post

Adesso arriva il bello. Se quelli della RIAA li attaccano, possono invocare la “persecuzione religiosa”! LOL!

Qui il sito ufficiale, nel caso vogliate “convertirvi”… :D

http://kopimistsamfundet.se/english/

Prendete e condividetene tutti.

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Attualità Cultura Opensource Religione
Tag Articolo:
kopimi
kopimism
Loggati

21 Commenti

  1. Qualcuno ha qualche motivo per cui non ci si debba trasferire in Svezia?

    Questo è l’ennesimo punto a favore…

  2. Foto del profilo di unil unil 4/1/2012 22:49

    Ramen. :D Il link non linka.

    • Foto del profilo di Pedro99 Pedro99 4/1/2012 23:10

      Boh… Ho provato diverse volte ma non funge. :sad:
      L’ho messo nell’hyperlink comunque.

  3. Foto del profilo di Maligno Maligno 4/1/2012 23:39

    Nazione evoluta, lo dico sempre

  4. Foto del profilo di fareyus fareyus 5/1/2012 00:16

    Torrent nostro che sei nel web
    venga il tuo host
    sia fatto il tuo sharing
    Cosi in IP statico come in NAT.
    Dacci oggi la nostra banda quotidiana
    e rimetti a noi i Peer come noi
    li rimettiamo ai nostri Seed
    non ci indurre con un fake
    e liberaci dai rootkit.
    Amen

    • Foto del profilo di fareyus fareyus 5/1/2012 00:21

      Oggi ho imparato che: i commenti su LN non si cancellano neanche con l’apposito tasto… sorry per il doppio post. :D

    • Foto del profilo di Fot3n Fot3n 6/1/2012 14:50

      :fav:

  5. Foto del profilo di fareyus fareyus 5/1/2012 00:18

    Torrent nostro che sei nel web
    venga il tuo host
    sia fatto il tuo sharing
    Cosi in IP statico come in NAT.
    Dacci oggi la nostra banda quotidiana
    e rimetti a noi i Peer come noi
    li rimettiamo ai nostri Seed
    non ci indurre con un fake
    e liberaci dai rootkit.
    Amen

  6. Foto del profilo di Kryss | A65 | SB015 Kryss | A65 | SB015 5/1/2012 01:55

    Vedo già la guerra santa in atto… la SIAE dotata di scudo crociato che tenta l’annichilimento degli infedeli al diritto d’autore… orde di avvocati biancovestiti che a colpi di codici si fanno largo in mezzo ad inermi fedeli Kopimisti…

    • Foto del profilo di Pedro99 Pedro99 5/1/2012 10:32

      Secondo me sarà più una cosa tipo alla Battlestar Galactica…
      :D

  7. Foto del profilo di EkV EkV 5/1/2012 11:10

    Win, indubbiamente win.

  8. Foto del profilo di Thal 5/1/2012 17:47

    Che cazzata.

    Il file sharing resta comunque illegale, è solo un altra religione buffona che potevano risparmiarsi.

    Invece di pensare a creare nuove religioni dovrebbero pensare a depenalizzare il file sharing

  9. Foto del profilo di Fot3n Fot3n 6/1/2012 15:03

    Ho letto che il Parlamento Europeo a sancito che internet deve rimanere aperto e neutrale.
    Riporto quanto dichiarato:

    ” Il principio di neutralità della rete rappresenta un prerequisito importante per garantire un ambiente internet innovativo e la parità di condizioni per i cittadini e gli imprenditori europei “.
    Di conseguenza vietato vietare il file sharing per i provider.

    Per info : http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+MOTION+B7-2011-0572+0+DOC+XML+V0//IT

Lascia un Commento

You must be logged in to post a comment.