Subcultura Cyber #LegaNerd
di
ygy2020
11

Avete presente il film Party Monster (tratto dal libro: Disco Bagno di Sangue, a sua volta tratto dalla storia dei Club Kid di New York della fine degli anni 80) ?

Bè il cyber, volgarmente parlando, è una fusione tra i club kids, la scena raver inglese, moltissimo cyberpunk e, se propio non ne possiamo farne a meno, un pò goth.
Per spiegarmi meglio:
Il cyber è una scena nata in inghilterra all’inizio degli anni 90 sulla onda dei Club Kids newyorkesi, anche se una sua primissima forma primordiale ed estrema si può già trovare nella prima metà degli anni 80 con la Mutoid Waste Company che organizzavano i primi rave in inghilterra (di loro se ne era già parlato qua).
La scena Cyber si distingue dai Club Kids per una sorta “Cultura Alta” , basata sulla letteratura cyberpunk e sul transumanesimo, mentre dalla scena raver si distingue principalmente per il fatto che prediligono i “club” (leggasi discoteche o locali in genere) rispetto ai rave, da queste premesse si può notare che la parte musicale è prettamente elettronica, in particolar modo i cyber apprezzano di più il macro genere della Hard Dance ma anche EBM e Synthpop anche se questi due macro generi sono più affini alla scena Cybergoth che è un mix tra Goth e Cyber molto di moda in Italia ed in Germania.
Dai Club Kids prendono anche lo stile assurdo ed estremo nel abbigliamento, unito allo stile raver “fluo e comodo”, per dare un idea una marca cyber famosa è la Cyberdog di londra, della quale il negozio è quasi più una meta turistica che un negozio.
Ci sarebbe anche da fare molte distinzioni perchè da nazione a nazione la scena si è evoluta nel tempo in modo quasi completamente diverso, per esempio in Inghilterra è rimasta per lo più affine alla sua origine, mentre in Germania si è legata alla scena goth, l’italia invece non ha sviluppato una scena sua ma va mode: 5 anni fa era più di moda lo stile inglese, ora va di moda quello tedesco ma tra un pò andrà di moda quello giapponese, che è forse quello più “estremo” di tutti, con personaggi molti più simili ai Club Kids.
Gli unici cyber “famosi” sono tutti giapponesi come dj Sisen , Yoji (conosciuto anche come Ozaka-oz e Yoji Biomehanika) e dj Guld.

Generi Musicali Cyber:

Mostra Approfondimento ∨

Abbigliamento Cyber:

Mostra Approfondimento ∨

Cultura ed ideologia:
Mostra Approfondimento ∨

Come diventare cyber:
Solitamente non si diventa cyber, ma ci si scopre tale, è un pò diverso dall’essere metallaro o punk, poichè questo stile non ha l’approccio “ribelle” che attira tanto i ragazzini, solitamente si parte con il conoscere la musica, per poi trovare locali che la passano, provare gusto nel vestiario e così via, ovviamente con internet tutto è diventato più facile per certi versi, per altri internet è la morte delle subculture creando mega pastrocchi di massa poichè il ragazzino di oggi sente una canzone su youtube, gli piace ed il giorno dopo crede di sapere vita morte e miracoli della scena per annoiarsene presto…è comunque chiaro che molti appartenenti a questa scena hanno un background musicale completamente diverso, c’è chi viene dal mondo metal, chi viene dal mondo gabber, chi dal mondo hip hop, etc. ed ognuno porta con se alcuni particolari presi dai suoi gusti, il tagli di capelli per esempio oppure certi capi di vestiario rispetto ad altri.

fonti:
esperienza personale facendo parte di questa subcultura,

wintermute.it , community cyber oramai praticamente morta di cui facevo parte dello staff,

wikipedia,
sullo wiki inglese invece hanno fuso tutto con il Cybergoth probabilmente perchè nella maggior parte dei casi è più seguito: USA e Canada, Germania, Italia, Spagna, Francia, centro e sud America, in queste nazioni la scena cybergoth è dominante rispetto alla scena cyber vera e propria, mentre in Finlandia, Giappone, Australia, Inghilterra e Paesi Bassi è il contrario.

le foto le ho prese su google, tranne una che è mia perchè non ne trovavo altre di adatte :rofl:

infine mi presento, sono uno delle 50 matricole promosse ieri dal capo, sono un misero perito tecnico informatico che lavora come sviluppatore software, un cyber ed un nerd atipico in quanto a me la vita sociale non dispiace :P

:bazinga: banzingato da me stesso da un idea di Giumini via facebook

Aree Tematiche
Cultura Real Life
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd