Cranio sfondato, sopravvissuto #LegaNerd

E’ stato attaccato da un 16enne completamente ubriaco, che lo ha praticamente preso a sprangate, pugni e calci senza motivo. Steven Cloak, 26 anni, è rimasto, come si vede dalla foto pubblicata dal Sun, gravemente ferito alla testa dopo l’aggressione subita qualche mese fa. Per fortuna, con un’operazione chirurgica è riuscito a riavere di nuovo un cranio ‘normale’: un vero e proprio miracolo da parte dei chirurghi che si sono occupati di lui. L’aggressore, Jack Hobbs, allora 16enne, ora comunque ancora minorenne, è stato poi arrestato ed è sotto processo ad Exeter, in Gran Bretagna: in aula ha detto che era completamente ubriaco, e che pensava che Steven stesse per aggredirlo.

Nello spoiler ho riportato lo foto dal Sun, che ritrae Steven Cloak con il cranio sfondato dalla spranga.
ATTENZIONE: è molto forte, e non è adatta a tutti.

Ho deciso di metterla perché trovo veramente miracoloso riuscire a sopravvivere con danni del genere, hanno fatto veramente un intervento chirurgico eccezionale.

Attenzione, è veramente cruda.



Via Corriere Adriatico

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.

Aree Tematiche
Attualità
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd