Concept di eco-torre a Taiwan #LegaNerd
di
Lurker
2

Progetto molto interessante da parte di DSBA e upgrade.studio sulla creazione di un eco-torre a Taiwan, vincitori del primo premio ad un concorso internazionale su questo tema.

La torre immaginaria é stata ponderata a dovere e la sua forma ad albero futuristico raccoglie parecchi significati importanti per la cultura locale.

L’albero tecnologico

Sulla base della forma dell’ isola di Taiwan, che ricorda una foglia, sono stati progettati 8 ascensori che scivolano su e giù per il ‘tronco dell’albero a scopo di osservazione e trasporto.
C’é da ricordare che il numero 8 é molto propizio nella cultura locale.

Queste piattaforme sono auto-sostenute da palloncini e costruite con materiali leggeri (presi in prestito dall’industria aerospaziale).
Sono avvolte in una sorta di membrana di ultima generazione (PTFE), scivolano verticalmente su una pista attraverso un forte campo elettromagnetico e sonno in grado di contenere 50-80 persone.

La torre comprende vari spazi quali centri di informazione, musei, uffici, aree per conferenze, ristoranti e banchi fissi di osservazione ma allo stesso tempo è un modello di architettura verde:

• minimo ingombro a livello di terra;
• massime aree verdi possibili;
• tutti i trasporti e le circolazioni sono integrate verticalmente (funzioni principali e secondare per entrambi i servizi e turisti);
• l’effetto “camino” è utilizzato per la ventilazione naturale delle varie aree funzionali;
• le aree uffici e servizi hanno un orientamento a 360 °, che offre la possibilità di minimizzare l’effetto serra attraverso l’uso di cross-ventilazione;

• l’energia elettrica è prodotta da:
◦ un sistema di turbine poste lungo il nucleo centrale;
◦ pannelli fotovoltaici regolabili su tutta l’altezza della torre;

• l’illuminazione di alcune aree e degli spazi museali viene effettuata mediante una calotta in fibra ottica;

• l’acqua piovana viene raccolta da tutte le piattaforme in un serbatoio situato nel seminterrato vicino a una stazione di depurazione in modo che l’acqua possa essere riutilizzata per:
◦ lavaggio;
◦ l’irrigazione delle aree verdi;
◦ acqua corrente per servizi igienici;

• vi è una centrale geotermica in nei locali sotterranei per l’acqua calda e per il riscaldamento della struttura nelle stagioni fredde;

Secondo Bogdan CHIPARA, Architetto DSBA

Anche se il design fluttuante degli osservatori è stato influenzato dalla cultura sci-fi e da vari videogames, essi sono fattibili e svolgono un ruolo importante per il percorso del museo della torre con l’aggiunta di una nuova dimensione verticale.
Vista dall’alto, la città stessa diventa la chiave per la mostra del Museo di Taichung City. Visti all’interno del museo invece gli osservatori galleggianti diventano essi stessi mostre, affascinante dimostrazione delle conquiste tecnologiche attuali.

Articolo in inglese QUI.

Lurker

Grafico, “musicista”, videogiocatore folle

Aree Tematiche
Architettura Idee Natura
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd