Viaggio nella Luna: il primo film di fantascienza #LegaNerd

Viaggio nella Luna è un film fantastico del 1902 realizzato da Georges Méliès. Possiamo considerarlo a tutti gli effetti il primo film fantascientifico della storia.
Ma chi era George Méliès? Méliès è stato uno dei protagonisti del cinema delle origini, idealmente opposto ai fratelli Lumière, capostipiti del “filone realistico”.
Lui fu l’inventore del trucco cinematografico, anticipatore del cinema di fantascienza, messaggero della modernità. Prestigiatore e illusionista francese, autore di spettacoli magici che divennero il fulcro del suo cinema, è stato il primo cineasta a scatenare il senso di meraviglia che si prova davanti a visioni strabilianti.

Viaggio nella luna venne girato nel 1902 negli studi della Star Film di Méliès presso Montreuil, vicino Parigi. Costò la considerevole cifra di 10.000 franchi, spesi soprattutto per i costumi e per le ricche scenografie dipinte.
Fu la prima opera di finzione cinematografica a conoscere un successo mondiale. Fu però anche la prima a soffrire di una massiccia opera di pirataggio, operata innanzitutto da Thomas Edison che distribuì il film personalmente in America controtipando illegalmente una copia.

Il film é muto, in bianco e nero ed è costruito come ”film a quadri”, cioè come una serie di scene a inquadratura fissa (con sfondi diversi e durata variabile), inanellate una all’altra per comporre una storia.
Le scene senza commento sonoro o didascalie risultano piuttosto difficili nella comprensione. Il pubblico però all’epoca era aiutato dalla figura dell’imbonitore, cioè un narratore fisicamente presente in sala che spiegava e coloriva con battute il senso della storia mostrata.

La pagina Wiki di George Méliès

Aree Tematiche
Cinema
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd