10 Mouse speciali, tra concept ed esercizi di stile #LegaNerd


Come la chitarra a sei corde, il mouse è rimasto quasi invariato fin dalla sua comparsa nei primi anni ’80. Anche i modelli di fascia alta del 2010 seguono le stesse idee perfezionate allo Xerox PARC (Palo Alto Research Center): un dispositivo che consente agli utenti di muovere un cursore e dei tasti per interagire con la macchina. L’evoluzione ha reso il mouse un elemento imprescindibile, tanto che oggi è impossibile immaginare un computer che ne sia privo, e molti non sarebbero proprio in grado di usare le loro macchine senza il “topolino”. I principi di base tuttavia sono sempre gli stessi.

Aziende, ricercatori e concept designer inseguono da sempre l’idea di “reinventare la ruota”: qualche volta come esercizio creativo, altre per un sano desiderio di miglioramento. Spesso si ottengono risultati sorprendenti e, nei migliori casi, realmente funzionali. Alcuni dei modelli che abbiamo raccolto sono piuttosto convenzionali e applicano un design non ortodosso alla composizione originale. Altri invece stravolgono la definizione di “mouse”. Un paio dei dispositivi mostrati non rientra nemmeno nel senso tradizionale del termine “mouse”, pur conservandone il concetto originale.

eVouse
Lampada Sensoriale
Mouse Modellabile
3Dconnexion
Mouse Sferico Jelfin
Mouse Lavabile Belkin
Mouse a Guanto
Mouse Alieno
Piattaforma Suma
Lo Squalo

Fonte: tomshw

Jester86 | NC27 a.k.a. Jester86

La trinità è composta da Lui, Azathoth e Cthulhu

Aree Tematiche
Acquisti Creatività
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd