Daredevil: la clip che mostra il personaggio in She-Hulk ci rivela il suo futuro nell’MCU

2 mesi fa

she-hulk-daredevil

Da poco è stata rivelata una clip di She-Hulk che mostra il personaggio di Jennifer Walters confrontarsi per la prima volta con Daredevil. Il character che viene presentato nel filmato ha un costume differente rispetto a quello indossato da Matt Murdock nella  serie TV di Netflix, anche se l’interprete è lo stesso Charlie Cox. Questo spunto ci permette di approfondire ciò che sarà in continuità e le differenze tra il telefilm visto su Netflix ed il Daredevil: Born Again di Disney+.

Questa è la clip che mostra Daredevil confrontarsi con Jennifer Walters in She-Hulk.  Si tratta di un momento molto atteso degli appassionati e di cui si è parecchio discusso sul web, tra immagini di anteprima ed attesa per la puntata.

Dai pochi secondi della clip che possiamo notare come il nuovo Daredevil sia più improntato verso la battuta e l’umorismo in stile Marvel Cinematic Universe,  piuttosto che sull’oscurità ed il tono più drammatico della serie Netflix. Parlando proprio di un telefilm e di un character più leggeri lo stesso Charlie Cox ha dichiarato:

Se volessero fare una versione PG di Daredevil cercherei di lavorare in un modo da renderla coerente con ciò che ho fatto fino ad ora. Magari ci sarà meno sangue, o sarà smorzato altro, però io sono pronto per fare questa cosa.

Anche se,  successivamente, ha aggiunto:

I fumetti di Daredevil sono il massimo quando sono collocati in situazioni più oscure, e la run di Bendis/Maleev è la migliore. Però non possono non dire che Daredevil funzionerebbe anche come PG, come è nel caso di Spider-Man.

E proprio parlando di Spider-Man, abbiamo visto per la prima volta comparire Matt Murdock nel Marvel Cinematic Universe nel film Spider-Man: No Way Home. Si è trattata di una piccola apparizione in cui però abbiamo visto un character decisamente più “leggero” rispetto alla serie Netflix.

Inoltre, anche il Kingpin di Vincent D’Onofrio è apparso in Hawkeye, ed in questo caso, trattandosi di un villain, la produzione si è trovata di fronte alla quasi impossibilità di alleggerire i toni del character.  E tutto ciò ha contrastato con il mood da action-comedy della serie con Clint Burton protagonista.

Cosa ci sarà d’aspettarsi da Daredevil: Born Again? Di certo vedremo una serie più simile ai toni dell’MCU, ma, considerando che parliamo di un telefilm diviso in 18 episodi di sfumature ce ne saranno diverse. Daredevil: Born Again sarà una serie composta da ben 18 episodi, un numero decisamente alto, ancora più rispetto al telefilm Netflix che ne contava 13 a stagione. Il Daredevil di Charlie Cox comparirà anche nella serie Echo, e farà da doppiatore nella serie animata Spider-Man: Freshman Year. A sviluppare il telefilm su Daredevil ci saranno Matt Corman e Chris Ord.

 

 

Star Wars: The Bad Batch 2, trailer italiano e poster ufficiale
Star Wars: The Bad Batch 2, trailer italiano e poster ufficiale
Star Wars: lo sceneggiatore di Solo vorrebbe degli "Special Presentation" in stile Marvel
Star Wars: lo sceneggiatore di Solo vorrebbe degli "Special Presentation" in stile Marvel
Star Wars: The Bad Batch 2, su Disney+ dal 4 gennaio, ecco il trailer
Star Wars: The Bad Batch 2, su Disney+ dal 4 gennaio, ecco il trailer
Brahmāstra: Prima Parte - Shiva, trailer del blockbuster indiano ora su Disney+
Brahmāstra: Prima Parte - Shiva, trailer del blockbuster indiano ora su Disney+
I Simpson incontrano Andrea e Matteo Bocelli nel nuovo speciale natalizio
I Simpson incontrano Andrea e Matteo Bocelli nel nuovo speciale natalizio
Treason: il trailer della serie Netflix con Charlie Cox
Treason: il trailer della serie Netflix con Charlie Cox
Disney 2023: ecco tutti i film in arrivo
Disney 2023: ecco tutti i film in arrivo