Nodi proteici complessi: a determinarli è l’intelligenza artificiale

4 mesi fa

nodi proteici

Negli ultimi due decenni è stata attestata l’esistenza di circa 20 differenti famiglie proteiche con nodi complessi. Nello specifico costituiscono un fenomeno particolare che avviene nelle proteine aventi un nodo topologico nella loro spina dorsale. In pratica, proteine che non si districherebbero interamente dopo la loro estrazione da entrambe le estremità. Le proteine con nodi complessi sono utili a capire meglio molte malattie per poi elaborarne il trattamento più adatto.

Le informazioni sul ripiegamento delle proteine sono quelle a maggior richiesta. Tutto ciò ha portato alla realizzazione di AlphaFold, un’intelligenza artificiale con strutture 3D. Un team di ricercatori della Johannes Gutenberg University Mainz (JGU) e dell’Università della California, Los Angeles, ha saputo dare delle risposte in merito. Ha osservato tali strutture esaminandole a confronto con i nodi.

 

Abbiamo studiato numericamente tutte, cioè circa 100.000, le previsioni di AlphaFold per nuovi nodi proteici. L’obiettivo era quello di identificare strutture rare e di alta qualità contenenti nodi proteici complessi e precedentemente sconosciuti per fornire una base per la verifica sperimentale delle previsioni di AlphaFold. Lo studio ha scoperto la proteina annodata più complessa fino ad oggi e i primi nodi compositi nelle proteine. Quest’ultimo può essere pensato come due nodi separati sulla stessa corda.

Maarten A. Brems, studente dell’Università di Magonza

 

 

Queste scoperte forniscono anche informazioni sui meccanismi evolutivi alla base di tali proteine rare.

Robert Runkel, fisico del progetto

 

 

Abbiamo già stabilito una collaborazione con il nostro collega, il dottor Todd Yeates dell’UCLA per confermare sperimentalmente queste strutture. Questa linea di ricerca modellerà la visione della comunità biofisica dell’intelligenza artificiale e siamo fortunati ad avere un esperto come Todd Yeates coinvolto.

dottor Peter Virnau

 

 

 

Gocce d'acqua: nascondono il meccanismo alla base della vita
Gocce d'acqua: nascondono il meccanismo alla base della vita
Intelligenza artificiale per lo sviluppo di nuove proteine
Intelligenza artificiale per lo sviluppo di nuove proteine
Intelligenza artificiale e batterie: un software di apprendimento automatico per migliorare prestazioni e sicurezza
Intelligenza artificiale e batterie: un software di apprendimento automatico per migliorare prestazioni e sicurezza
Intelligenza artificiale scopre un super antibiotico
Intelligenza artificiale scopre un super antibiotico
Che aspetto ha un alieno?
Che aspetto ha un alieno?
Introduzione al Natural Computing
Introduzione al Natural Computing
Folding@Home: i progressi di Lega Nerd #3
Folding@Home: i progressi di Lega Nerd #3

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.