30 aziende si coalizzano contro Microsoft per “fermare” la competizione sleale

2 mesi fa

Microsoft

I problemi delle grandi multinazionali in tutto il mondo riguardano spesso la possibilità per alcune potenza di espandersi fin troppo, finendo per penalizzare le realtà più piccole con i propri mezzi, anche se magari non intenzionalmente. Non è passato molto da quando abbiamo visto una situazione come questa avvenire con Meta, che è stata costretta a vendere Giphy come approfondito in questo articolo dedicato, e ora il focus è passato invece alla casa di Redmond: Microsoft.

Nello specifico, un totale di 30 compagnie, come riportato sulle pagine di Windows Central, si è coalizzata contro il colosso, chiedendo aiuto all’Unione Europea per continuare le sue analisi e assicurarsi che Microsoft non si trovi in una posizione fin troppo predominante e sleale per il resto (con altre citazioni di grosse imprese, fra cui Google e Amazon). Trovate qui di seguito la traduzione dei principali argomenti:

Microsoft continua a integrare 365 sempre di più nel proprio portfolio di software e servizi, fra cui Windows. OneDrive è ovunque gli utenti necessitino di avere a che fare con l’archiviazione, e Teams è parte integrante di Windows 11. Questo rende quasi impossibile competere con i loro Software as a Service. In un contesto maggiormente ampio, che si vede guardando allo scorso anno, Microsoft, Google e Amazon hanno aumentato le proprie quote al 66% del mercato Europeo, con i provider locali che si attestano fra il 26% e il 16%. Comportamenti come questi sono al cuore della crescita di questi giganti tech e vanno fermati.

Staremo a vedere se la coalizione riuscirà a porre dei blocchi per la concorrenza, che com’è ben noto risulta particolarmente agguerrita, specialmente se si considera che in diversi casi Microsoft tende a proporre le proprie opportunità direttamente nella base del suo sistema operativo.

 

 

Microsoft Azure indica ora l'impatto ambientale dei clienti
Microsoft Azure indica ora l'impatto ambientale dei clienti
Microsoft: è ora possibile entrare negli account senza password
Microsoft: è ora possibile entrare negli account senza password
Tim Cook e Satya Nadella, CEO di Apple e Microsoft, terranno un meeting con Joe Biden
Tim Cook e Satya Nadella, CEO di Apple e Microsoft, terranno un meeting con Joe Biden
Google Chrome sarà più veloce grazie a una feature di Microsoft
Google Chrome sarà più veloce grazie a una feature di Microsoft
Google e Microsoft tornano nelle battaglie legali dopo una pace di 6 anni
Google e Microsoft tornano nelle battaglie legali dopo una pace di 6 anni
Microsoft punta sul cloud e assume personale per giochi dedicati
Microsoft punta sul cloud e assume personale per giochi dedicati
Microsoft Edge si prepara a lanciare la sua "modalità bambini"
Microsoft Edge si prepara a lanciare la sua "modalità bambini"