Facebook (l’azienda) presto cambierà nome

2 mesi fa

Facebook, l’azienda che gestisce l’omonimo social e diversi altri servizi, si prepara a cambiare nome. Il rebranding, scrive The Verge, verrà annunciato da Mark Zuckerberg in occasione della conferenza Connect che si terrà il prossimo 28 ottobre.

Il cambio di nome ha almeno in parte a che fare con l’intenzione di trasformare l’azienda in una metaverse company, come annunciato da Zuckerberg pochi mesi fa. C’entra anche l’intenzione di voler posizionare Facebook – il social network – come solamente uno dei tanti prodotti dell’azienda, che tra le altre cose possiede anche Instagram, WhatsApp e i prodotti per la VR Oculus.

Oggi Facebook è percepito come il prodotto più importante dell’azienda, anche per la questione dell’omonimia. Facebook però è anche il prodotto più controverso dell’impero di Mark Zuckerberg, basti pensare alla scia di scandali lasciata nel corso degli ultimi cinque anni.

Demarcare l’identità della compagnia da quella del social network potrebbe essere d’aiuto per evitare che gli scandali finiscano per compromettere anche gli altri progetti.

L’operazione di rebranding, peraltro, ricorda almeno in parte un illustre precedente: nel 2015 la parent company di Google cambiò nome in Alphabet, proprio per rendere evidente che i suoi progetti non si fermavano all’omonimo motore di ricerca.

Il nuovo nome di Facebook non è noto, anche se The Verge ipotizza che potrebbe avere a che fare con Horizon, il nuovo social network in realtà virtuale al quale è possibile accedere con i visori della linea Oculus.

 

 

Facebook ha un problema con le inserzioni dei NoVax
Facebook ha un problema con le inserzioni dei NoVax
Facebook ha smantellato una rete di troll NoVax: attacchi coordinati (ed efficaci) contro politici e medici
Facebook ha smantellato una rete di troll NoVax: attacchi coordinati (ed efficaci) contro politici e medici
Facebook non vieterà più le pubblicità delle criptovalute
Facebook non vieterà più le pubblicità delle criptovalute
Facebook perde il responsabile della divisione criptovalute, con David Marcus muore il progetto Diem?
Facebook perde il responsabile della divisione criptovalute, con David Marcus muore il progetto Diem?
Facebook dovrà vendere Giphy, l'acquisizione bocciata dall'antitrust britannico: "pericolo per la concorrenza"
Facebook dovrà vendere Giphy, l'acquisizione bocciata dall'antitrust britannico: "pericolo per la concorrenza"
La Russia vuole cacciare le grandi aziende tech americane. L'ultimatum: "aprite una sede nella nostra nazione"
La Russia vuole cacciare le grandi aziende tech americane. L'ultimatum: "aprite una sede nella nostra nazione"
Frances Haugen: "Mark Zuckerberg deve dimettersi", la talpa di Facebook torna all'attacco
Frances Haugen: "Mark Zuckerberg deve dimettersi", la talpa di Facebook torna all'attacco