Tesla rimanda il Cybertruck al 2022, posticipata la produzione del pickup elettrico

37
2 mesi fa

Tesla ha confermato che il Cybertruck, il suo primo pickup elettrico, sarà rimandato al 2022. I piani originali prevedevano l’entrata in produzione verso la fine del 2021. La notizia non deve sorprendere, già nelle scorse settimane si era a lungo parlato dei ritardi sulla tabella di marcia e quando la questione era stata posta a Tesla in occasione della conferenza dedicata all’ultimo trimestre fiscale, i dirigenti avevano dribblato la domanda senza dare una chiara risposta.

Il nuovo Cybertruck sarà prodotto nella Gigafactory di Austin, in Texas. Gli stabilimenti texani non solo devono essere ancora ultimati, ma l’azienda ha già detto chiaramente che darà priorità alle linee di produzione della Model Y. Solo successivamente lavorerà agli spazi adibiti alla produzione del pickup.

Tesla ha ultimato il design finale del pickup solo recentemente, inoltre Elon Musk aveva spiegato che la progettazione dei processi di produzione del pickup si era dimostrata più impegnativa di quanto previsto, soprattutto per la carrozzeria in acciaio del veicolo.

In queste ore Tesla ha dato ufficialmente la notizia. Il Cybertruck entrerà in produzione a partire dal prossimo anno. L’azienda ha anche annunciato che il configuratore online del veicolo verrà aperto solamente a ridosso dell’avvio della fase di produzione.

 

 

Tesla, nuovi possibili ritardi per la Gigafactory di Berlino
Tesla, nuovi possibili ritardi per la Gigafactory di Berlino
Il Tesla Cybertruck avrà specchietti tradizionali e 4 ruote sterzanti? Un prototipo si mostra in video
Il Tesla Cybertruck avrà specchietti tradizionali e 4 ruote sterzanti? Un prototipo si mostra in video
Elon Musk fa lezione di innovazione ai dirigenti di Volkswagen
Elon Musk fa lezione di innovazione ai dirigenti di Volkswagen
La prima Tesla prodotta a Berlino a novembre, Gigafactory operativa entro fine anno
La prima Tesla prodotta a Berlino a novembre, Gigafactory operativa entro fine anno
Full Self-Driving: Tesla rinvia l'update 10.2 della beta
Full Self-Driving: Tesla rinvia l'update 10.2 della beta
Tesla sposta il quartier generale in Texas, continua la fuga dalla California delle aziende tech
Tesla sposta il quartier generale in Texas, continua la fuga dalla California delle aziende tech
Full Self-Driving di Tesla: 1.000 utenti al giorno entreranno nella beta
Full Self-Driving di Tesla: 1.000 utenti al giorno entreranno nella beta