Mascherine: gli USA daranno 500.000 dollari a chi saprà migliorarle

16
1 settimana fa

Le mascherine chirurgiche sono necessarie in questo periodo di pandemia, tuttavia non sono certamente comode da indossare, ecco dunque che il Governo USA lancia una sfida per creare un design che possa migliorare quanto è attualmente in commercio. Sul tavolo vi sono 500.000 dollari.

La Biomedical Advanced Research and Development Authority (BARDA) in collaborazione con la National Institute for Occupational Safety and Health (NIOSH), organizzazione che risponde alla CDC, hanno infatti ufficialmente lanciato la “Mask Innovation Challenge“.

La sfida sarà divisa in due fasi. Nella prima saranno candidati i progetti dei dispositivi di protezione individuale, con i dieci vincitori che si porteranno a casa 10.000 dollari ciascuno per finanziare la costruzione di un prototipo.

Nella seconda, i modelli verranno analizzati e testati da NIOSH e i cinque designer vincenti si potranno spartire i restanti 400.000 dollari del monte premi.

Il contest è presentato con linee guida molto aperte e offre suggerimenti ovvi, ma indicativamente impone ai partecipanti di creare un qualcosa che sia completamente inedito e che risolva i vari fastidi legati ai prodotti attualmente in commercio, dagli occhiali che si appannano all’irritazione della pelle.

Ovviamente, manco a dirlo, il governo USA si è assicurato che a poter partecipare alla sfida siano esclusivamente i cittadini americani, quindi se avete buone idee per delle mascherine del futuro, vi conviene volgere il vostro sguardo altrove.

Nonostante questa frustrante rivelazione, è importante notare come gli Stati Uniti, pur forti di una campagna vaccinale repentina e poderosa, si stiano orientando a convivere ancora per un po’ con i dispositivi di protezione individuale.

 

Potrebbe anche interessarti: