I “boogaloo” statunitensi hanno preso a vestire camice hawaiane

20
1 anno fa

camicie hawaiane

I boogaloo di estrema destra hanno adottato le camice hawaiane come uniforme ufficiale per le manifestazioni di strada.

Le sfumature della cosiddetta “alt-right” statunitense sono infinite. Tra le molte varianti di estremisti a stelle e strisce esistono anche i “boogaloo bois“, un gruppo di aficionados delle armi che non riconosce l’autorità del Governo USA e che invoca una seconda guerra di secessione.

I boogaloo hanno visioni tanto estreme che tutte le aziende ne hanno preso le distanze ancor prima che l’assalto a Capitol Hill risvegliasse l’attenzione nei confronti della tossicità che viene covata sulla Rete.

Facebook li aveva defenestrati dal social già nel periodo estivo, mentre l’azienda d’abbigliamento Fred Perry aveva addirittura smesso di produrre una serie di polo che era stata presa a simbolo d’appartenenza dal movimento.

Metaforicamente denudati delle loro insigne, i boogaloo bois hanno passato mesi a cercare qualcosa che potesse fungere da mezzo di riconoscimento tribale e ora pare lo abbiano trovato nelle camicie hawaiane.

Ma perché proprio le camicie hawaiane? Dopotutto le camicie hawaiane promuovono tranquillità e amore, quindi rappresentano praticamente l’opposto dei valori fondamentali del movimento.

Ebbene, questo specifico capo d’abbigliamento é di facile reperibilità e non si lega a nessun distributore specifico, il che lo rende virtualmente sempre disponibile.

Esiste inoltre un ulteriore spiegazione: visto che molti siti hanno preso a sorvegliare o censurare qualsiasi pagina in cui l’attività boogaloo sia particolarmente intensa, il movimento ha iniziato ad adoperare appellativi assonanti, nella speranza di passare sotto ai radar degli algoritmi automatizzati.

Nel caso specifico, l’epiteto ispiratore sarebbe “big luau“, nomignolo che richiama alla memoria tutta una serie di titoli hawaiani.

Comunque il lupo cambia il pelo, ma non il vizio e il gruppo di militaristi continua a rappresentare per gli States un potenziale pericolo di terrorismo interno. Solo che al posto delle camicie nere, indossano palmizi e fenicotteri.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Facebook ha nascosto il report sulla gestione di "Stop the Steal"
Facebook ha nascosto il report sulla gestione di "Stop the Steal"
USA, sotto le elezioni le news di estrema destra dominavano Facebook
USA, sotto le elezioni le news di estrema destra dominavano Facebook
Parler, per il tribunale USA Amazon non ha motivo di ripristinarlo
Parler, per il tribunale USA Amazon non ha motivo di ripristinarlo
Anche YouTube sospende l'account di Donald Trump
Anche YouTube sospende l'account di Donald Trump
Amazon scende in campo contro i prodotti legati a QAnon
Amazon scende in campo contro i prodotti legati a QAnon
Amazon rimuove l'hosting di Parler, social dell'ultradestra USA
Amazon rimuove l'hosting di Parler, social dell'ultradestra USA
La censura social di Trump alimenta gli sforzi dell'alt-America
La censura social di Trump alimenta gli sforzi dell'alt-America