GUIDE

I Migliori Giochi da Tavolo del 2020

66
7 mesi fa

6 minuti

Come ogni anno scoprite con noi la selezione dei migliori giochi da tavolo del 2020 secondo la redazione di Lega Nerd.

Il 2020 è stato un anno che difficilmente dimenticheremo e quale modo migliore per salutarlo di una bella selezione dei migliori giochi da tavolo che nel 2020 in redazione sono piaciuti di più?

Ce n’è un po’ per tutti i gusti ed avrete modo di vedere un’anteprima di un paio di giochi che abbiamo provato, ci sono piaciuti e dei quali pubblicheremo la review nelle prossime settimane. Ed ora senza altri indugi inizi la classifica dei migliori giochi da tavolo del 2020!

 

 

 

10. Dinosaur Island

Con colori sgargianti ed una tematica a dir poco intrigante, Dinosaur Island ci permetterà di costruire attrazioni piene fino alle recinzioni elettrificate di dinosauri frutto dell’ingegneria genetica e negozi di souvenir spillasoldi.

Questo mix di Jurassic Park e RollerCoaster Tycoon farà venire la nostalgia anche a chi gli anni Novanta non li ha vissuti, catapultandoci in una sfida all’ultimo sauro che solo il direttore più abile riuscirà a spuntare.

Per chi ama i dinosauri, ma anche fare vagonate di soldi.

 

 

 

09. This War of Mine

Un toccante viaggio in una guerra civile fin troppo realistica, This War of Mine nasce come videogioco ed è stato trasposto in versione boardgame da Awaken Realms. Questa esperienza di gioco ci metterà di fronte a scelte difficili e realtà orribili con lo sfondo di una guerra civile in una non meglio precisata nazione balcanica. Sarete in grado di sopravvivere? e cosa sarete pronti a fare per assicurarvene? seguite le nostre pagine per la recensione completa in arrivo nelle prossime settimane.

Per chi pensa che il gioco possa essere anche una cosa seria

 

 

 

08. Villainous

Il mondo Disney ci ha regalato storie incredibili e personaggi meravigliosi, ma se non ci fossero stati loro nessuna di queste avrebbe mai potuto avere luogo. Di chi parliamo? ma dei cattivi, ovviamente! Vestite i panni dei più famosi cattivi Disney e preparatevi ad una sfida senza esclusione di colpi per il titolo di “cattivo più forte di sempre”. Villainous, un gioco che piacerà molto a grandi e piccini.

Per chi sente il bisogno di essere cattivo, ogni tanto

 

 

 

07. Oceani

Un tuffo nel blu per il successore spirituale di Evolution! in Oceani dovrete far evolvere le vostre specie e cercare di dominare i mari, cercando di non farvi divorare dai vostri avversari ed accumulando sempre più punti. Illustrazioni meravigliose e materiali al top sono la ciliegina sulla torta di questo gioco che ci ha tanto appassionato.

Per chi vuole fare un tuffo dove l’acqua è più blu, anche se ci sono gli squali

 

 

 

06. Black Orchestra

Sempre in tema “il gioco può essere un’occasione educativa”, Black Orchestra ci catapulta nel pieno della seconda guerra mondiale. Obiettivo: uccidere Hitler e porre fine al conflitto. Ispirato a fatti realmente avvenuti, i giocatori devono cercare di riscrivere la storia e cercare di riuscire dove i veri cospiratori purtroppo hanno fallito.

Per chi è appassionato di ucronie

 

 

 

05. Forgotten Waters

Mollate gli ormeggi! spiegate le vele! è ora di prendere il largo e gettarsi in un mondo di pirati, tesori ed avventure fantastiche. In Forgotten Waters potrete vestire i pulciosi panni di una sgangherata ciurma di pirati all’avventura. Tra una rissa in una taverna ed un tesoro sommerso, vivrete storie incredibili degne delle migliori leggende piratesche.

Per chi pensa che la vita da pirata, in fondo, non deve essere così male

 

 

 

04. Unicorn Fever

Niente rende più l’idea di “mondo fatato” di un branco di unicorni che corrono felici su un arcobaleno. Niente, tranne un gruppo di persone orribili che scommettono su quale unicorno arriverà per primo! Scommetti sugli unicorni, fai il malocchio a quelli avversari e non farti beccare dalla mala elfica in Unicorn Fever, il gioco che più ci ha preso in contropiede quest’anno.

Per chi vuole soddisfare il suo bisogno di dolcezza con una puntina di ludopatia

 

 

 

03. The Crew

Vincitore dello Spiel des Jahres, The Crew è la quintessenza de “nella botte piccola sta il vino buono”. Potrete leggere la nostra recensione completa nelle prossime settimane, ma vi basti sapere che questa specie di briscola collaborativa spaziale vi costringerà a spremere le meningi ed a provarle tutte pur di sopravvivere. Attenzione: crea dipendenza.

Per chi vuole esplorare lo spazio con un mazzo di carte

 

 

 

02. Gloomhaven

Quando si parla di boardgame, Gloomhaven è IL gioco esagerato. Esageratamente grande, esageratamente lungo, esageratamente bello, questa esperienza da tavolo ha preso immediatamente il posto in cima a tutte le classifiche possibili quando è stato pubblicato ed ora che finalmente ne abbiamo una edizione italiana è un must della collezione di chiunque sia appassionato di dungeon crawlers. Assolutamente da prendere (se riuscite a trovarne una copia in giro).

Per chi ama D&D, ma non ama fare il master

 

 

 

01. Tainted Grail

Ad inizio anno ero felice di aver già risolto il problema di quale gioco mettere in cima alla classifica 2020. Nessun gioco sarebbe stato in grado di mettere in crisi i miei sentimenti per Gloomhaven, giusto? E proprio come per molte altre cose, le mie previsioni per il 2020 si sono rivelate errate.

Tainted Grail ci catapulta in un mondo da incubo, dove leggende arturiane, miti celtici ed entità lovecraftiane si mescolano in un mix terrificante ed appassionante che vi catturerà.

Per chi vuole ama i miti di Artù, ma non disdegna Dark Souls.

 

 

 

 

Recensione Pandemic Legacy season 0: caccia alla spia nel pieno della guerra fredda
Recensione Pandemic Legacy season 0: caccia alla spia nel pieno della guerra fredda
Frosthaven, sequel di Gloomhaven, si rivede in chiave etica
Frosthaven, sequel di Gloomhaven, si rivede in chiave etica
Villainous: Evil Comes Prepared, la recensione
Villainous: Evil Comes Prepared, la recensione
This War of Mine, la recensione: giocare può essere una cosa seria?
This War of Mine, la recensione: giocare può essere una cosa seria?
Recensione The Crew: nello spazio nessuno può sentirti urlare "briscola!"
Recensione The Crew: nello spazio nessuno può sentirti urlare "briscola!"
Recensione Tainted Grail: tra Dark Souls e le leggende di re Artu
Recensione Tainted Grail: tra Dark Souls e le leggende di re Artu
Recensione Villainous: Wicked to the Core
Recensione Villainous: Wicked to the Core