Euphoria: il poster degli episodi speciali con Zendaya

5 mesi fa

 

euphoria

Zendaya ha postato su Twitter il poster di uno degli episodi speciali di Euphoria, la serie premiata agli Emmy che tornerà a dicembre.

I due episodi speciali di Euphoria si porranno tra la prima e la seconda stagione della serie premiata, e da poco è stato pubblicato il poster di questi speciali con Zendaya messa in evidenza.

Qui sotto potete vedere il poster.

Il primo episodio s’intitolerà, “Trouble Don’t Last Always” ovvero “Il problema non dura per sempre”, e sarà ambientato nel periodo natalizio. Anche se la stessa Zendaya su Twitter sembra mostrare una titolazione diversa, un po’ più semplice, ovvero “Part 1: Rue”.

La serie continuerà a raccontare il percorso delle dipendenze da droghe di Rue Bennett, interpretata proprio da Zendaya. HBO ha rinnovato Euphoria solo un mese dopo il lancio della serie. Il creatore dello spettacolo Sam Levinson ha costruito un mondo intrigante con un cast guidato dalla talentuosa Zendaya, capace di vincere un Emmy grazie alla sua performance.

La prima delle due puntate tra la prima e la seconda stagione debutterà a dicembre. HBO colmerà il divario tra le stagioni di Euphoria con questi episodi speciali, che andranno in onda dal 6 dicembre.

 

 

 

Space Jam 2: Zendaya presterà la voce a Lola Bunny
Space Jam 2: Zendaya presterà la voce a Lola Bunny
Spider-Man 3: nuove foto dal set con Zendaya
Spider-Man 3: nuove foto dal set con Zendaya
Euphoria: Tom Holland vorrebbe apparire come guest star
Euphoria: Tom Holland vorrebbe apparire come guest star
Spider-Man 3: i titoli parodia del cinecomic con Tom Holland
Spider-Man 3: i titoli parodia del cinecomic con Tom Holland
Il girl power nelle serie TV Sky, da The Undoing ad Anna
Il girl power nelle serie TV Sky, da The Undoing ad Anna
Malcolm & Marie, la recensione: la serata tipo secondo Sam Levinson
Malcolm & Marie, la recensione: la serata tipo secondo Sam Levinson
Dune: il budget del film è inferiore di quello di Blade Runner 2049
Dune: il budget del film è inferiore di quello di Blade Runner 2049