Animali Fantastici 3: come spiegherà l’assenza di Johnny Depp?

animali fantastici

Johnny Depp non sarà più Grindelwald in Animali Fantastici: come farà il franchise a spiegare e giustificare il cambio di attore?

Qualche giorno fa è arrivata la notizia clamorosa dell’abbandono del franchise di Animali Fantastici da parte di Johnny Depp. Si tratta di un colpo importante per la saga, dato che Grindelwald ne è il villain principale, ha un ruolo piuttosto importante sia nei primi due film, che con tutta probabilità nei vari sequel, dato che dovremmo assistere anche al celebre duello citato già in Harry Potter, contro Albus Silente nel 1945.

È chiaro dunque che Animali Fantastici non può prescindere da Grindelwald, per cui come verrà giustificato il cambio d’attore? Ci sono diversi modi, in realtà. Innanzitutto un semplice recasting potrebbe risolvere la situazione in maniera più o meno indolore. Lo stesso mondo di Harry Potter non è estraneo alla cosa, visto che (sebbene per motivi ovviamente diversissimi), Richard Harris, che interpretava Silente, fu sostituito da Michael Gambon dopo la scomparsa dell’attore.

Va detto che il look di Grindelwald è praticamente inconfondibile: i capelli bianchi e l’eterocromia lo rendono ubico, oltre al fatto di essere la più grande minaccia nei confronti del mondo della magia all’epoca. L’idea di avere un personaggio con un look totalmente diverso dal suo, semplicemente non funziona. Insomma, se recasting fosse, bisognerà spiegare le eventuali differenze.

Ed è qui che entra in gioco un’altra possibile spiegazione: la magia. Nell’universo creato da J K Rowling tra pozioni polisucco e incantesimi vari, è possibile per un mago cambiare il proprio aspetto. Sarebbe un buon modo (e anche piuttosto facile) per spiegare l’arrivo di un nuovo attore, dall’aspetto differente da quello visto finora.

Oltretutto, per iniziare la sua guerra, Grindelwald ha bisogno di continuare a viaggiare in incognito per proseguire il resto del suo piano, per cui sarebbe anche suo interesse rendersi irriconoscibile. Insomma, in qualche modo il franchise riuscirà a cavarsela senza troppi problemi.

Se Warner optasse per un recasting, voi chi preferireste nel ruolo di Grindelwald al posto di Johnny Depp? Noi abbiamo stilato già una lista di 9 nomi.

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
lunedì 9 Novembre 2020 - 16:57
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd