Christopher Nolan non dirigerà più cinecomic DC

christopher nolan

I giorni da regista di cinecomic DC per Christopher Nolan sono finiti: lo ha confermato lo stesso regista in una recente intervista.

Christopher Nolan è uno dei nomi più caldi del panorama cinematografico mondiale, e l’uscita di Tenet non ha fatto che confermare la fama del regista, che ha sfornato un altro film d’autore discusso e apprezzato dalla grande maggioranza dei fan. Nel suo passato però c’è stata una altrettanto apprezzata trilogia di cinecomic, che il regista non dimentica di certo, ma sulla quale non ha intenzione di tornare.

Facciamo un passo indietro: dopo Batman Begins, il suo sequel The Dark Knight è considerato uno dei cinecomic migliori di sempre, ed ha influenzato tantissimo il genere. Non è sbagliato dire che molti altri film del genere a un certo punto sono stati paragonati a quel film in particolare.

Altrettanto logico dunque che, essendo quello dei cinecomic il genere che continua ad andare per la maggiore al cinema, qualche casa di produzione potesse tentare di accaparrarsi i talenti del regista per esplorare nuovamente quel campo. Durante una recente intervista però, Nolan ha escluso tale ipotesi.

Il regista e John David Washington hanno infatti parlato di diversi argomenti, tra cui il desiderio dei fan di vedere l’attore nei panni di Lanterna Verde ed unirsi così all’Universo DC. Per gioco, Washington ha risposto, indicando Nolan “Chiedete a lui”.

Il regista ha però smorzato subito gli entusiasmi dei fan con una risata, e dicendo “Credo che i miei giorni in DC siano finiti”.

Insomma, chi ci aveva sperato è meglio che si metta il cuore in pace: le strade di Christopher Nolan e quelle della DC, e probabilmente dei cinecomic in generale, non sono destinate ad incrociarsi nuovamente.

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
venerdì 4 Settembre 2020 - 18:21
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd