ByteDance avrà 90 giorni per cedere TikTok negli USA

17 Agosto 2020

La Casa Bianca allenta il fiato sul collo di ByteDance, il colosso cinese ha ricevuto una proroga per smantellare TikTok negli USA. Nel frattempo la trattativa con Microsoft continua.

Con un nuovo ordine esecutivo —dove viene ribadita la tesi che vede l’app come un rischio per la sicurezza nazionale—, il Presidente Donald Trump ha dato 90 giorni di tempo a ByteDance per disfarsi di TikTok.

Nel frattempo, il destino dell’app negli USA rimane ancora incerto. TikTok è l’app più usata dai giovanissimi della GenZ —ma non solo, gli utenti negli USA sono oltre 100 milioni— e in questo momento è in corso una trattativa per cederla a Microsoft.

Redmond non è l’unica azienda che ha deciso di bussare alla porta del colosso cinese, la scorsa settimana si è parlato anche di un dialogo con Twitter. Stessa storia in India, ossia il Paese, subito dopo la Cina, dove TikTok andava più forte: anche lì il Governo ha imposto un ban sull’app, e ByteDance spera di riportarla online passandone la proprietà ad una delle più importanti aziende del Paese.

Il Governo americano non è stato interessato ai fatti, ci ha imposto un accordo senza passare per i normali iter legali e ha tentato di inserirsi nella trattativa tra due compagnie private

ha ribadito in queste ore un portavoce di TikTok.

Nel frattempo la Casa Bianca avverte che “TikTok è solo l’inizio”: 

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
lunedì 17 Agosto 2020 - 10:31
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd