Mission: Impossible 7 – riprese sospese a causa di un incendio sul set

14 Agosto

Mission: Impossible 7

Durante le riprese di Mission: Impossible 7 si è verificato un incendio sul set che ha fatto andare su tutte le furie Tom Cruise.

Le riprese di Mission: Impossible 7 sono ricominciate nel Regno Unito, ma a interromperle di nuovo è stato un incendio sul set avvenuto durante la lavorazione di una costosa scena d’azione. Secondo quanto riferito dal Sun l’incidente avrebbe fatto andare su tutte le furie Tom Cruise.

Il costo della produzione della scena si attesta attorno ai due milioni di dollari, e le settimane per allestire il set sono state ben sei. E tutto è andato letteralmente in fumo. L’idea per la scena doveva essere quella di far atterrare lo stuntman su una serie di cuscini pieni di carta, con la moto che doveva cadere alcuni metri più in là.

Ma il calore e la frizione delle gomme hanno fatto prendere fuoco all’imbottitura di cartone. Nessuno si sarebbe fatto male, ma per la produzione di Mission: Impossible 7 è stato un disastro totale. E la cosa ha fatto imbestialire Tom Cruise, che non voleva che si creassero ulteriori ritardi nella produzione.

L’uscita di Mission: Impossibile 7 è prevista per il 19 novembre 2021.

 

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
venerdì 14 Agosto 2020 - 11:40
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd